Il consiglio dice sì all’istituzione della Consulta per i disabili

Pubblicato: domenica, 16 dicembre 2018
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il consiglio comunale di Erice ha approvato ieri, su proposta della consigliera Carmela Daidone, capogruppo del Partito Democratico, l’istituzione di una Consulta per le politiche a favore delle persone disabili. La mozione è passata con il voto favorevole di Daidone, Agliastro, Augugliaro, Cosentino, Angileri, Di Marco, Genco e Spagnolo. Tre consiglieri dell’opposizione, Mannina, Barraco e Strongone, si sono espressi negativamente mentre altri due, Manuguerra e Vassallo, si sono astenuti. La proposta sarà ora vagliata dall’amministrazione comunale che deciderà se recepirla. “Sono certa che l’amministrazione, da sempre attenta ai temi sociali, non potrà che accogliere la mozione avviando le procedure necessarie per l’istituzione di tale organano”, dice la consigliera Carmela Daidone. “Una consulta, costituita da associazioni che vivono la disabilità, può essere di grande aiuto per affrontare questi delicati temi apportando un significato contributo per l’inclusione sociale dei disabili”. La Consulta dovrebbe svolgere funzioni di impulso e sostegno alla realizzazione di politiche a favore della disabilità, fornire pareri su progetti inerenti le politiche sulle disabilità e formulare raccomandazioni e proposte relative ai servizi resi dal Comune e dalle istituzioni del territorio.

Letto 339 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>