Castellammare, l’opposizione chiede la “riattivazione permanente dei pagamenti ticket sanitari presso l’Asp”

Pubblicato: giovedì, 13 dicembre 2018
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
1

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Il gruppo consiliare “Castellammare 2.0”, mediante una lettera indirizzata al Sindaco Nicolò Rizzo, al Presidente del Consiglio Mario Di Filippi, all’Assessorato Regionale alla Salute, al direttore generale dell’Asp di Trapani e al direttore del distretto sanitario di Alcamo, chiede la riattivazione a tempo pieno del servizio permanente dei pagamenti ticket sanitari presso il Presidio sanitario di Castellammare del Golfo - ASP 9.

“Si fa presente, - scrivono i consiglieri - che da quasi due anni il sopracitato servizio viene espletato solo due volte a settimana creando notevoli disagi agli utenti, i quali allorquando impediti nelle giornate stabilite sono costretti per forza maggiore a rivolgersi all’ASP di Alcamo, incorrendo in prevedibili ulteriori disagi. Tenuto conto – sottolineano - delle innumerevoli segnalazioni pervenuteci, sentiamo l’obbligo di sollecitare la riattivazione del servizio a tempo pieno, per venire incontro alle esigenze degli utenti, fiduciosi che la salvaguardia dei bisogni delle fasce più deboli sia interesse primario. Certi della comune sensibilità al riguardo, auspichiamo che la nostra richiesta venga esitata quanto prima”.

Letto 746 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>