L’acqua c’è, ma…

Pubblicato: sabato, 24 novembre 2018
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
1

Il problema dell'acqua ad Alcamo non sarà risolto solo dal bypass che collega la sorgente Cannizzaro e quella di Dammusi, restano altre problematiche

Anche se ancora non da' il massimo il bypass ha dato una boccata d'ossigeno, o si potrebbe dire "d'acqua" agli alcamesi, che vedono diminuire il problema della fornitura d'acqua. In particolare da Cannizzaro arriverebbero 20 litri secondo o poco più, come confermato anche dalle parole dell'Assessore Lombardo e del Sindaco di Alcamo, Domenico Surdi. Quindi i turni per la fornitura di acqua diminuiscono a tre giorni, una situazione positiva, ma che ancora è limitata dal fatto che, come afferma il Sindaco,  “stanno verificando la pressione per regolare le valvole”. Altre buone notizia provengono dalle riparazioni della rete fognante e delle perdite idriche (A fine Articolo trovate l'elenco).

Tutto positivo? no, e come spesso ama dire il Sindaco Surdi, non bisogna accontentarsi, quindi non bisogna celare che alcune problematiche restano, come la fatiscenza della rete fognaria interna e il fatto che col bypass l'acqua di Cannizzaro si riversa nella conduttura di Dammusi, che è stato oggetto di interventi ed ancora oggi è oggetto di prove per vedere la reazione a questo nuovo flusso di acqua, anche se il sistema utilizzato dovrebbe evitare questi problemi. In più è plausibile che la rete idrica interna, per le condizioni non ottimali, possa in alcuni suoi tratti non reggere, questo non significa che i turni si allunghino necessariamente, ma non si può negare che se ci dovessero essere perdite, questo diventerebbe uno spreco. In più rimarrebbe la problematica di zone non coperte da fornitura idrica, perché mancanti di condutture e di rete fognaria. Infine in riferimento alle riparazioni non bisogna dimenticare che queste potrebbero configurarsi come dei rattoppi e quindi trovarsi ad intervenire in altri punti, visto le problematiche che investono le fognature e le tubature.

Problema acqua risolto? Una parte del problema si, ora tocca risolvere il resto, perché non bisogna accontentarsi.

Letto 679 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>