Nuoto, l’alcamese Elia Terzo a 14 anni è l’atleta più piccolo a fare la traversata Levanzo-Favignana

Pubblicato: mercoledì, 13 giugno 2018
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Come ogni anno il 10 giugno la società Extrema di Mauro Giaconia, ha organizzato la gara di nuoto che si disputa in acque libere tra l’isola di Levanzo e quella di Favignana.

Vista la particolare difficoltà della traversata il numero dei partecipanti è limitato a 100 nuotatori che provengono ogni anno da tutta Italia e molti anche dall’estero. Presente anche la squadra di Alcamo, tra le più numerose, con 10 partecipanti (Carlo Di Giovanni, Grimaudo Giuseppe, Lauria Giuseppe, Maltese Antonio, Melia Francesco, Palazzolo Antonio, Ponzio Giuseppe, Terzo Aldo, Terzo Elia e Trovato Norino).

I nuotatori sono stati trasportati con le barche in prossimità del faraglione di Levanzo e alle 9,30 circa è iniziata la gara per raggiungere in linea retta e dopo circa 4.5 km l’isola di Favignana dove, presso cala Trapanese, si trovava una grande barca con lo striscione dell’arrivo.

Le condizioni del mare sembravano ottimali in quanto le onde per i primi km non raggiungevano i 20 cm. All'improvviso una fortissima corrente proveniente da nord-est ha spazzato via i nuotatori deviando la traiettoria di alcuni km. L’organizzazione, visto il pericolo e per evitare eventuali dispersi, ha allertato tutte le barche presenti in zona per recuperare gli atleti che ormai nuotavano inconsciamente verso ovest.

Questi, una volta saliti sulle barche di soccorso, sono stati rimessi in traiettoria e rituffati in acqua per raggiungere il traguardo. Gli ultimi 500 metri sono stati i più difficili in quanto la fortissima corrente ha obbligato i nuotatori a fare un enorme sforzo per potere guadagnare gli ultimi metri. Tanti i nuotatori che a causa delle avverse condizioni del mare hanno raggiunto la terraferma in gommone.

Il successo della manifestazione è stato proprio quello di essere ritornati tutti quanti sani e salvi al porto di Favignana, al di là della classifica che quest’anno ha assunto un significato molto relativo. Un premio particolare è stato assegnato all'atleta alcamese Elia Terzo che a 14 anni risulta essere l’atleta più piccolo che abbia mai fatto questa traversata in 1 ora e 37 minuti.

Letto 3753 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>