Ecco gli Assessori regionali, tra questi l’alcamese Mimmo Turano (AGGIORNAMENTO)

Pubblicato: mercoledì, 29 novembre 2017
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
4

Mariella Ippolito che rappresenterà gli Autonomisti di Raffaele Lombardo. Vincenzo Figuccia e Mimmo Turano per Udc, il popolare Totò Cordaro, Ruggero Razza di Diventerà Bellissima, Sandro Pappalardo per Fratelli d'Italia, Roberto Lagalla (Popolari). In quota Forza Italia, Marco Falcone, il siracusano Edy Bandiera. Bernadette Grasso,  Vittorio Sgarbi e Gaetano Armao, possibile vice Presidente della Regione e Assessore all'Economia.

Ecco la lista degli assessori designati da Nello Musumeci Presidente della Regione Sicilia.

Un lavoro ti taglia e cuci si potrebbe dire, perché di sicuro non è stato facile per Musumeci trovare gli equilibri giusti tre le compagini di partito che lo appoggiano. Resta ancora l'attribuzione delle deleghe e in questo caso "l'operazione" potrebbe essere difficile e creare malumori. La questione dovrebbe essere risolta in mattinata o meglio oggi...

Le deleghe:

  • Rifiuti all'Udc Vincenzo Figuccia;
  • Agricoltura il forzista siracusano Edy Bandiera;
  • Lavoro e Famiglia alla presidentessa dell’ordine dei farmacisti di Caltanissetta Mariella Ippolito;
  • Infrastrutture al catanese Marco Falcone;
  • Autonomie locali alla messinese Bernadette Grasso, ex sindaco di Rocca di Caprileone;
  • Agricoltura al siracusano Bandiera, neodeputato legato all’ex ministra Stefania Prestigiacomo;
  • Vicepresidente e Economia a Gaetano Armao;
  • Beni culturali, in quota Forza Italia, Vittorio Sgarbi;
  • Formazione professionale a Roberto Lagalla;
  • TerritorioToto Cordaro;
  • Sanità a Ruggero Razza, uomo di fiducia del Presidente Musumeci;
  • Turismo a Sandro Pappalardo, in quota fratelli d'Italia - Noi con Salvini.

Forza Italia rinuncia a un posto, molto probabilmnete per garantire al commissario Gianfranco Micciché i voti dell’Mpa nell’elezione per la presidenza dell’Ars.

Non mancano le polemiche, infatti Salvini sembra aver affermato che si preferiscono in Giunta uomini di Lombardo e Cuffaro e che quindi i suoi decideranno provvedimento per provvedimento se votarlo o no.

Polemiche anche dall'agrigentino per la mancanza di un loro rappresentate.

Letto 3051 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>