Torna una delle sfide più appassionati e attese della pallamano siciliana

Pubblicato: sabato, 18 novembre 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Kelona  e Th Alcamo , tornano ad incrociarsi per dare vita , si spera ad un match di alto livello.
Squadre che arrivano alla partita , con un ruolino di marcia non brilantissimo , Kelona sconfitto in casa da Mascalucia e quasi sconfitto dall'Enna in quel di Regalbuto, dove la formazione Ennese a sciupato il rigore della vittoria.
Non sta meglio la Th Alcamo , un solo punto in quattro partite,  con il pareggio con Messina di sabato scorso costato carissimo .
Fagone fermo per almeno tre settimane per uno stiramento al quadricipite della gamba destra ,situazione più preoccupante per Luca Scaglione sottoposto a risonanza magnetica dopo la distorsione al ginocchio destro, si teme la rottura del crociato anteriore, ad ore dovrebbe arrivare il responso, che potrebbe sancire la fine della stagione del forte portiere alcamese.
Intanto si è bloccato anche Mauro Di Gaetano , problemi alla schiena per lui , dopo un anno e mezzo di inattività il forte mancino alcamese ha disputato una buona partita, ma senza preparazione ha dovuto subito pagare dazio.
Difficile un suo recupero, mentre ritornerà in campo dopo l'infortunio di Agrigento l'ala Vincenzo Giorlando  .
Una Th Alcamo sfortunata , ma che paga ancora a carissimo prezzo le mazzate del giudice sportivo dopo la partita con Mascalucia , intanto con il Kelona terminerà di scontare le quattro giornate di squalifica Angelo Scire, mentre per rivedere in campo il portiere Giacomo Di Simone bisognerà attendere la prima partita del 2018 .
Infine il tecnico Benedetto Randes che dopo una settimana di assenza , tornerà a seguire la sua squadra , se pur dalla tribuna per scontare la quarta , delle cinque giornate di squalifica che stanno pesando non poco nell'economia di una stagione iniziata in maniera esaltante nelle prime due giornate , prima che la partita con Mascalucia scatenasse una sorta di sortilegio malefico contro la formazione alcamese.
Sarà anche una sfida tra i due azzurrini delle due squadre, nel Kelona Alessandro Aragona dall'altra Vincenzo Randes , tra l'altro i due migliori marcatori del campionato, con il terzino 19enne palermitano che viaggia ad una media di 10 reti a partita ,  mentre il 18enne alcamese viaggia ad una media di 7 gol a partita.
Favori del pronostico che pendono tutti per la formazione di casa ,non fosse altro che Alcamo si presenterà senza portieri a Palermo ,  con Angelo Grizzo che sarà schierato come portiere.
Si gioca Sabato alle ore 16.00 , arbitri Cardaci e Tilaro.
Comunicato
Letto 388 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>