Libertas Alcamo impegnata in una difficile trasferta a Ragusa

Pubblicato: sabato, 28 ottobre 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Primo test davvero difficile per la Libertas Alcamo nel campionato di serie C Silver. Le altre gare, ovviamente, non sono state per nulla facili ma l’impegno di domani a Ragusa appare alquanto ostico se non altro perché si giocherà contro quella stessa squadra, il Basket Club, capace di battere l’Eagles Palermo, la grande favorita alla vittoria del campionato e il quintetto più forte del torneo.

Alcamo e Ragusa si presentano all’appuntamento da seconde: una sola sconfitta a testa e due punti di ritardo dall’unica squadra ancora imbattuta, l’Alfa Catania, Una situazione che quindi dà maggiore interesse al confronto in programma domani alle ore 18 al PalaPadua, una delle “case” storiche della pallacanestro siciliana.

Il match sarà anche caratterizzato da alcune novità nel settore “lunghi”: fra gli iblei sarà assente per squalifica Mammana, il cestista più esperto e pericoloso assieme a Sorrentino, mentre gli alcamesi presenteranno l’ultimo arrivato, Salvatore Scarlata, 19 anni e 191 centimetri di altezza.

Coach Ferrara, con Scarlata, avrà a sua disposizione l’intero roster e cercherà di sfruttare al massimo le rotazioni anche per combattere le “tossine” della più lunga e pesante trasferta stagionale. Amato, Manfrè e Genovese si sono infatti rimessi in sesto dopo alcuni scontri subiti in gara, con il Cus Catania, e in allenamento.

Squadra giovane, dotata di corsa e tecnica, capace di difendere “alla morte” e bene allenata da Massimo Di Gregorio, il Basket Club Ragusa è in buona parte già noto ai ragazzi della Libertas che, qualche mese fa, giocarono al PalaPadua la semifinale play-off. In quell’occasione la vittoria si concretizzò soltanto nel finale e nella Pegaso militava buona parte dei cestisti che domani saranno ancora sulla strada di Andrè e compagni.

Comunicato

Letto 509 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>