Regionali con “mal di pancia” nel centrosinistra

Pubblicato: giovedì, 5 ottobre 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il candidato Presidente del centrosinistra, Micari, presenta i primi quattro assessori e chiude il listino del presidente.

Il Magnifico Rettore Micari, candidato alla presidenza della Regione per il centrosinistra, presenta i primi quattro assessori e tra questi spicca subito una riconferma. Si tratta dell'ex assessore Alessandro Baccei, che a quanto pare verrebbe riconfermato all'Assessorato al bilancio. Gli altri "nominati" sono: Giuseppe Biundo alle Attività Produttive, Emilio Abramo alle Politiche Sociali e la scrittrice Giuseppina Torregrossa alla Cultura.

Per quanto riguarda il listino del Presidente questi questi sono i nomi dei candidati scelti: Nicola D'Agostino; Mariella Lo Bello; Valeria Sudano; Antonio Rubino; Vincenzo Vinciullo e Alice Anselmo.

Dopo aver visto la composizione, di parte della giunta e dei candidati nel listino del Presidente, ecco i primi "mal di pancia" all'interno del Pd che ancora una volta viene accusato di essere un partito sempre piú "palermocentrico", a detta di alcuni componenti del partito stesso, che non tiene conto dei territori e che esclude e mortifica la storia di molte donne e uomini che hanno fatto nascere e crescere il Pd in Sicilia.

Chiudo questo pezzo con una riflessione sul partito "palermocentrico" e dico, a chi non è contento della composizione della giunta e del listino: se Micari dovesse diventare Presidente della regione e dovesse seguire l'esempio di Crocetta, piú di cinquanta Assessori in cinque anni, state tranquilli... ci sarà spazio per tutti!

Letto 1338 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>