Gli studenti e l’ammiraglio

Pubblicato: giovedì, 28 settembre 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Castellammare, al Mattarella-Dolci incontro con l’ex commissario della Lega Navale Italiana Romano Sauro

di Giulia Giacalone

Si è svolta martedì scorso,  presso la sede centrale dell'istituto Mattarella-Dolci di Castellammare del Golfo, l’incontro con l’Ammiraglio Romano Sauro, già Commissario straordinario della Lega Navale Italiana (2015-2017). L'ammiraglio Sauro ha realizzato il progetto «SAURO 100 – Un viaggio in barca a vela per 100 porti per 100 anni di storia», il cui programma si inquadra nell’ambito delle commemorazioni organizzate a livello nazionale per ricordare sia il centenario della Prima guerra mondiale sia la ricorrenza dei 100 anni dalla morte dell’eroe nazionale tenente di vascello Nazario Sauro (10 agosto 1916 – 10 agosto 2016) che lo stesso Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha recentemente celebrato, affermando che «è stato un grande italiano, il cui sacrificio è parte delle fondamenta della nostra casa comune e della Repubblica Italiana, che gli rende onore». Il racconto della costruzione dell’identità europea e della nostra storia nazionale attraverso i luoghi della memoria personale; lo spirito della vita e delle tradizioni marinare, e la memoria di coloro che, credendo fermamente nel dovere verso la patria e le sue istituzioni, hanno sacrificato la loro vita; l’amore per il mare e per le opportunità che esso offre come possibilità di impiego ma anche come punto di incontro di popoli, culture e religioni diverse; i valori fondamentali della solidarietà, dell’impegno, della libertà, giustizia, fedeltà che caratterizzarono la vita, le azioni e la figura di Nazario Sauro: sono stati questi i temi della conferenza a cui grande attenzione è stata riservata, sia dai ragazzi dell’indirizzo Tecnico Trasporti e logistica dell’istituto, e delle classi quinte degli altri indirizzi della sede centrale, sia da parte della delegazione di studenti provenienti dalle classi terze degli istituti Pascoli- Pirandello e Pitrè- Manzoni di Castellammare.

Letto 593 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>