Dopo l’incendio spunta…l’amianto

Pubblicato: mercoledì, 27 settembre 2017
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Ancora amianto, tanto amianto, abbandonato per le periferie di Castellammare. In contrada Acqualavite, oggetto di un violento incendio lo scorso 9 agosto, in mezzo alla vegetazione bruciata spuntano fuori cisterne e lastre di amianto, probabilmente abbondante lì dopo  il violento incendio. Tra la vegetazione completamente bruciata si inizia ad intravedere qualche germoglio verde, la natura si rigenera e l'uomo si sbarazza dell'amianto.

In queste settimane gli addetti del Comune, guidati dall’Assessore Maurizio Paradiso, stanno avviando una serie di interventi di bonifica rivolti a recuperare l’amianto abbandonato nelle varie zone interessate, in particolare in periferia.

Ma quando durerà? Gli incivili sono sempre dietro l’angolo.

Letto 2170 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>