Premiati giovani atleti alcamesi. Lo sport: valori e passione.

Pubblicato: martedì, 26 settembre 2017
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

Ieri pomeriggio presso il Collegio dei Gesuiti sono stati premiati dall'Amministrazione Comunale tanti atleti alcamesi che si sono distinti con primi posti in varie discipline: Salvatore Agnello (nuoto), Marco Lo Piccolo (Scacchi), Roberto Bresciani, Paolo Mancuso e Vincenzo Coppola (kick boxing), Gabriele Alesi (calcio), Danilo Saladino (Carribean Show Dance), Marianna Battaglia (danza del ventre), Paola Palumbo (JACHRAM); il Trio: Paola Palumbo, Fabiana Galli, Federica Milito (danze orientali) ed il Trio: Sveva Melia, Eleonora Di Gregorio, Marta Albanese e Serena Giacalone (Swim Power).

A premiarli l'Assessore allo Sport, Vittorio Ferro, coadiuvato dal Consigliere Comunale Francesco Viola, quasi alla fine dell'evento è arrivato anche il Sindaco di Alcamo Domenico Surdi. La premiazione è stata caratterizzata da tanta emozione, specialmente da parte degli atleti  più piccoli, ma non è mancata quella dei più grandi e dei premianti. Una festa dello sport in primis e una presa di coscienza da parte degli alcamesi e degli amministratori dell'esistenza di belle realtà, che con abnegazione e passione portano in alto il nome di Alcamo. Da segnalare che l'Assessore Ferro si è riproposto di contattare chi non era presente all'evento per dare loro un premio e invitarli alla prossima premiazione.

La sera prima di gara 5 della finale, Michael Jordan mangiò una pizza e si beccò una intossicazione alimentare. Volle scendere ugualmente in campo e segnò 40 punti. È questo il doping del campione vero: la voglia di giocare. (Spike Lee)

Letto 1456 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>