Alba Alcamo ancora in campo neutro, il Presidente Marchese decide di dimettersi.

Pubblicato: lunedì, 18 settembre 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
1

Ancora problemi con lo Stadio Lelio Catella, l'alba Alcamo dovrà giocare ancora in campo neutro. Arrivano le dimissione del Presidente della squadra alcamese.

Altri problemi sorti nell'ultim'ora per la fruibilità dello stadio Lelio Catella, con l'invito "ad andarci a trovare un campo di gioco per la disputa della gara di domenica Alcamo-Dattilo Noir. Tutto ciò per un non ancora precisato problema legato al rilascio da parte della Commissione Pubblici Spettacoli del nulla osta per la fruibilità dello stadio Lelio Catella". Così si legge in un comunicato dell'ASD Alba Alcamo.

La reazione sembra non essersi fatta attendere, infatti "il Presidente Baldo Marchese, comunica la decisione di dimettersi, stanco di tenere ancora in vita una società gloriosa e blasonata come è quella dell'Alcamo, ad oggi senza una casa dove potere giocare, e che a causa di ciò costretti di settimana in settimana a chiedere ospitalità ad altri Comuni, con costi aggiuntivi non indifferenti e non previsti nel budget iniziale. Alle dimissioni del presidente potrebbero seguire quelle degli altri dirigenti".

Letto 468 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. Giovanni ha detto:

    Si poteva dimettere anche prima, avere rinunciato al settore giovanile della società, significava chiaramente rinunciare al futuro dell’Alcamo calcio.

    Ci vogliono persone preparate e piene di entusiasmo senza settore giovanile non può andare da nessuna parte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>