Amianto in centro a Castellammare, esposto-denuncia di una cittadina. FOTO

Pubblicato: giovedì, 14 settembre 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Presentato nei giorni scorsi un esposto-denuncia per la presenza di amianto in una via del centro di Castellammare del Golfo. A denunciare la presenza dell’amianto è una cittadina proprietaria di un immobile nella via Enna, traversa della principale via Guglielmo Marconi che con una lettera inviata alla PEC del Comune e indirizzata al Sindaco di Castellammare del Golfo Nicolò Coppola, al Comandante del Vigili Urbani Castrense Ganci e al Direttore del Dipartimento di prevenzione dell’Asl di Trapani. La lettera fa seguito anche ad una “infruttuosa segnalazione verbale e richiesta di intervento effettuata nei primi di agosto  presso il Comando dei Vigili Urbani.” - spiega la cittadina.

La signora, che attualmente è residente fuori da Castellammare, spiega che “in prossimità della abitazioni giace abbandonato un tubo apparentemente di amianto in evidente stato di sfaldatura che nessuno da molto tempo ormai si preoccupa di far rimuovere. La situazione, aggravata dal fatto che le macchine, parcheggiando, continuano a frantumare quei materiali aumentando i rischi derivati dalla dispersione di fibre, oltre a pregiudicare il decoro cittadino con la presenza di rifiuti di ogni genere, rappresenta un gravissimo pericolo per chi ci abita e su tutti coloro che si trovano a passare da quelle parti”.

Il grosso tubo di amianto segnalato dalla signora si trova proprio in fondo alla via Enna, strada senza uscita, in un area degradata e completamente abbandonata. Tra rifiuti ed erbacce si trovano varie parti del tubo completamente frantumate. “Per questo chiedo all’Amministrazione, o a chi di dovere, di adoperarsi affinché sia rimosso con urgenza il materiale contenente amianto, e che venga esposto il cartello che vieti la deposizione dei rifiuti e istituito il servizio più accorto di vigilanza per il rispetto delle norme e la repressione degli abusi così come prescrive la legge”.

L'assessore Maurizio Paradiso, con deleghe alle Attività Produttive, alla Viabilità, alla Polizia Municipale, ai Servizi a Rete, alla Pesca e all'Agricoltura, fa sapere che l'amianto di via Enna è stato già inserito in un'intervento di rimozione in programma per la prossima settimana: "Stiamo già da tempo monitorando le zone periferiche della città e quelle centrali in merito alla presenza di amianto. Abbiamo individuato - spiega ad Alqamah.it l'assessore Maurizio Paradiso - alcune zone in cui effettueremo già dalla prossima settimana alcuni interventi, ovviamente le segnalazioni vanno fatte agli uffici giusti, cioè all'ufficio tecnico."

Letto 1840 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>