Regionali, SI-MDP: “Disponibili a progetto di radicale discontinuità, no ad alchimie politiche con AP”

Pubblicato: venerdì, 18 agosto 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

PALERMO. "Abbiamo ribadito a Leoluca Orlando la nostra disponibilità ad un progetto politico che abbia il centro nel civismo democratico con un programma di rottura netta con l'esperienza del governo Crocetta. La Sicilia non può e non deve diventare una cavia per alchimie politiche fondate su un patto di potere asservito a logiche nazionali.

Siamo invece interessati alla costruzione di un' "anomalia" politica che, partendo dall'esperienza palermitana, si assuma la responsabilità di offrire una visione e una prospettiva di governo che restituisca ai Siciliani una speranza di cambiamento.

In questo contesto, non riteniamo compatibile con questo progetto l'adesione di Alternativa Popolare sia sul piano culturale, sia sul piano dei valori e dei programmi.

Assumiamo come elemento positivo la disponibilità del Rettore dell'Università di Palermo Fabrizio Micari a candidarsi alla presidenza della Regione Siciliana, candidatura sulla quale siamo pronti ad aprire un confronto."

Lo dichiarano in una nota congiunta Art.1 e Sinistra Italiana a margine dell'incontro con il Sindaco Leoluca Orlando e Fabio Giambrone svoltosi oggi a Villa Niscemi.

Letto 922 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>