Completati i lavori per migliorare l’erogazione idrica dal pozzo di Inici: “Un livello mai avuto”

Pubblicato: lunedì, 31 luglio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
1

“A breve incrementata anche la dotazione idrica a Scopello e nelle zone limitrofe”.

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. “20 litri d’acqua al secondo in più con una dotazione complessiva che adesso è di 85 litri al secondo: un obiettivo importante al quale abbiamo lavorato al fine di migliorare la dotazione idrica cittadina. Ultimati i lavori nel pozzo di Inici l'erogazione è adesso a pieno regime con l'immissione idrica completata da Montescuro ovest. Tra qualche giorno migliorerà anche la dotazione idrica a Scopello e nelle zone limitrofe dove potrà essere deviata acqua proveniente da Costa romita, in contrada Fraginesi”. Lo affermano in un comunicato il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore Maurizio Paradiso che nei giorni scorsi avevano fatto presente che erano stati avviati lavori idrici urgenti per migliorare l’erogazione d’acqua: il pozzo di Inici, dal quale arrivavano a Castellammare 38 litri d’acqua al secondo, dopo un accordo con Siciliacque è stato infatti allacciato alla condotta di Montescuro ovest da dove giungeranno altri 20 litri al secondo per un totale di 58 litri al secondo.

“Siamo soddisfatti perché si tratta di un progetto di approvvigionamento idrico che ci ha consentito di raggiungere livelli d’acqua mai ottenuti così da migliorare il problema della carenza  che si verifica soprattutto nel periodo estivo. Avevamo richiesto 30 litri d’acqua al secondo in più ma è stato possibile ottenerne 20. Il piano era stato predisposto da maggio -spiegano il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore Maurizio Paradiso- ma le difficoltà amministrative tra l'Eas, l'assessorato regionale Acqua e Rifiuti, nonché l'ufficio regionale per il controllo delle aziende in liquidazione, hanno prodotto notevole ritardo. Va comunque dato merito al commissario dell'Eas Dario Bonanno, all'amministratore di Siciliacque, ingegner Burruano, e ai dipendenti Eas di Castellammare che con dedizione e senza guardare l'orario retribuito di lavoro ci hanno permesso di realizzare questo progetto di approvvigionamento idrico che ci ha permesso di raggiunger un risultato importante. La squadra comunale ha visto impegnati per giorni in questa “scommessa” il geometra Gianquinto e l'impresa Colomba che ringraziamo per l’abnegazione con cui hanno lavorato nell'interesse della collettività”.

Letto 1035 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>