Ciapani: il docufilm di Marco Bova sbarca a Palermo dopo il sold out a Trapani

Pubblicato: sabato, 24 giugno 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Sarà proiettato a Palermo il docufilm “Ciapani – Trapani senza marketing”, regia di Marco Bova. Dopo il sold out delle cinque proiezioni consecutive a Trapani, il film-documentario sbarcherà nel capoluogo siciliano mercoledì 28 giugno, alle 20,30, nella Sala De Seta dei Cantieri Culturali alla Zisa, in via Paolo Gili 4. Il lungometraggio, realizzato da uno staff tutto trapanese, è stato definito dal Corriere della Sera “un docu-film piccolo piccolo ma bello e coraggioso”.

Sarà possibile prenotare il proprio posto a sedere effettuando una sottoscrizione al circolo Arci “Porco Rosso”, in piazza Casa Professa 1, e al Basquiat Cafè, in via Sant’Oliva 20, a Palermo.

Il docufilm, prodotto dall’associazione Vurria, è stato realizzato con un contributo dell’associazione Saman, fondata dal giornalista e sociologo Mauro Rostagno, ucciso dalla mafia il 26 settembre 1988.

“Ciapani” è un prodotto indipendente che racconta il viaggio metafisico, in una realtà paradigma del Meridione, di uno studente argentino. Fra le testimonianze raccolte, quelle dell’intellettuale Pietrangelo Buttafuoco, dell’artigiano del corallo Platimiro Fiorenza, patrimonio vivente dell’Unesco, dell’ex procuratore capo di Trapani Marcello Viola e dell’ex senatore Nino Papania. ​Il protagonista, Gaston, è Felice Capogrosso, la voce narrante è di Fabrizio Ferracane (candidato come miglior attore protagonista ai David di Donatello con Anime Nere), la fotografia di Francesco Bellina, il montaggio di Marco Fato. Le musiche sono di Andrea Terrana.

Letto 1132 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>