Sanfilippo di PRC: “La Città non venga consegnata a poteri affaristici affamapopolo, non invisi alla mafia”

Pubblicato: giovedì, 15 giugno 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Giuseppe Sanfilippo segretario provinciale Rifondazione Comunista è intervenuto sulla ultima tornata elettorale a Trapani e quindi sui fatti non certo "normali" che hanno caratterizzato la campagna elettorale e contemporaneamente ribadisce l'appoggio del suo partito al candidato Savona.
"Il PRC in questo misero bailamme politico...in questo susseguirsi di dichiarazioni penose, irresponsabili ed irrispettose dell'elettorato, ha voluto per un momento staccare la spina e responsabilmente riflettere, poiché il momento storico che stiamo attraversando è di una delicatezza estrema. Il PRC neanche un mese fa decise di accogliere l'invito di Piero Savona e su degli accordi programmatici abbiamo stabilito di percorrere un cammino assieme e si è andato avanti con estrema lealtà e correttezza. Adesso il traguardo per Piero è vicino, la nostra candidata pur avendo ottenuto un ottimo risultato in virtù anche di molteplici contrarietà , è fuori, pertanto il nostro cammino potrebbe ritenersi qui concluso, MA NON SARÀ COSÌ! IL PRC DI TRAPANI ABBANDONERÁ LA NAVE SOLO QUANDO ATTRACCHERÀ AL PORTO! NOI NON TRADIAMO! ADESSO PER NOI PRIORITATIAMENTE IL PROBLEMA NON È IL PD O CERTI PERSONAGGI DA NOI ACCLARATAMENTE DISTANTI, IL PROBLEMA ADESSO È SOLTANTO QUELLO DI FARE IN MODO CHE LA CITTÀ NON VENGA  CONSEGNATA A QUEI POTERI AFFARISTICI AFFAMAPOPOLO, CHE DI CERTO NON SONO INVISI ALLA MAFIA! Il candidato SINDACO PIETRO SAVONA NON È STATO LASCIATO SOLO PRIMA E NON SARÀ LASCIATO SOLO ADESSO! RIPETO...NON C'È PIÙ L'ALIBI DEL PD! QUI SIAMO PIENA EMERGENZA SOCIALE E MORALE! NOI DEL PRC DI TRAPANI NON VORREMO PROVARE IL RIMORSO PER AVERE VIGLIACCAMENTE CONTRIBUITO A LASCIARE LA PORTA APERTA AL MALAFFARE. Potremmo cogliere l'attimo fuggente e ricevere certi messaggi di "Bacco"a braccia aperte!... messaggi subdoli, subliminali, irresponsabili ed irrispettosi dell'elettorato e dei suoi candidati quanto si vuole, ma allettante per un certo stereotipo di persone... avremmo da qui all'Autunno, non più 18 giorni, bensì 5 mesi di tempo per organizzare una campagna elettorale e fare una lista propria... Ma ripeto, coerentemente e responsabilmente noi andremo avanti così, non rincorreremo mille scenari più o meno fantasiosi. ..più o meno surreali...più o meno opportunistici... C'È UN BALLOTTAGGIO, CI SONO DEI NOSTRI PUNTI PROGRAMMATICI DA PORTARE A BUON FINE, CI SONO I POTERI MAFIOSI-MASSONICI CHE SE LE STANNO INVENTANDO TUTTE PUR DI SPARIGLIARE LE CARTE...E QUI SI GIOCA A FARE I TOTO SCENARI! NOI STAREMO CON PIERO SINO ALLA FINE. AFFONDEREMO...AFFONDIAMO TUTTI, VINCEREMO...USCIREMO DI SCENA... IN PUNTA DI PIEDI PORTANDOCI APPRESSO LA NOSTRA DIGNITÀ DI COMBATTENTI! ADELANTE! Piero Savona NOI CI SIAMO!".
Letto 547 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>