Minacce a Massimo Fundarò

Pubblicato: lunedì, 29 maggio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
5

Cinque bigliettini listati a lutto, come il numero dei componenti della sua famiglia, sono stati recapitati dell’ex deputato alcamese dei Verdi, Massimo Fundarò, componente della direzione nazione di Sinistra italiana. La cosa ha di sicuro allarmato Fundarò, che già 15 giorni fa circa aveva ricevuto chiamate anonime, al telefono fisso, con sottofondo di musiche funebri. Gli episodi sono stati denunciati alla polizia.

Le motivazioni sono oggetto di indagini. Fundarò è conosciuto per le sue battaglie in vari campi, l'ultima quella contro la costruzione di un impianto industriale, con la paura che possa essere un inceneritore, in contrada Bosco Falconeria, a pochi chilometri da Alcamo. A Fundarò è arrivata la solidarietà da parte del prefetto di Trapani, Giuseppe Priolo, che gli ha espresso la vicinanza delle istituzioni.

Letto 5231 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>