Social Zero su Rai 3 nel programma di Massimo Gramellini “Le parole della settimana”

Pubblicato: sabato, 27 maggio 2017
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

Oggi 27 Maggio alle 20:30 sintonizzatevi su Rai3, Massimo Gramellini racconterà, nel programma Le parole della settimana, la sfida Social Zero.

Social Zero continua a far parlare di se, tanto che dopo aver attirato l'attenzione di quotidiani nazionali e regionali ora sbarca in TV, infatti il gruppo di ragazzi e professori sarà ospite del programma di Rai Tre "Le Parole della Settimana" di Massimo Gramellini.

Un altro riconoscimento della bontà dell'iniziativa portata avanti dal Professore Marcello Contento che in un post su un social ha spiegato il suo essere "ritornato social" e continua parlando dell'esperienza vissuta: "Non saprei descrivervi tutte le emozioni che ho provato, e provo ancora, in quella settimana vissuta insieme ai mie alunni e ai miei colleghi. Difficilmente dimenticherò la visita alla fattoria di Travalle o quella ai musei fiorentini, o ancora le esercitazioni teatrali e le letture lungo il fiume Bisenzio. È vero, nessuno di noi potrà mai negare quel senso di vuoto e inadeguatezza che ci assalì dal primo giorno da disconnessi. Ma è anche vero che questo vuoto si andava via via colmando lavorando insieme, giorno dopo giorno, riscoprendo la semplicità delle relazioni, delle emozioni, dei gesti e delle parole. Non ci sentiamo eroi o rivoluzionari per quello abbiamo fatto, ma semplicemente entusiasti per aver vissuto appieno ogni attimo del nostro tempo. Adesso abbiamo ripreso in mano i nostri cellulari, consapevoli che un uso corretto non può che farci bene. Siamo più attenti a tutto quello che ci circonda senza trincerarci obbligatoriamente dietro uno schermo. Nel nostro piccolo qualcosa è cambiato. Infine, voglio ringraziare tutti i miei alunni, i veri protagonisti di questa storia, la mia scuola e tutti i colleghi e amici (Laura, Giulia, Andrea, Francesco, Eros, Eva ecc...) che mi hanno supportato e sopportato, ma soprattutto un grazie speciale a Bianca ed Erica che non ci hanno mai lasciato da soli credendoci sin dal principio. Concludo auspicando che questo esperimento possa essere condiviso da più persone possibili e che possa servire da spunto per una riflessione generale sul nostro modo di fare scuola e di relazionarci. Alla prossima!!!".

Letto 954 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>