Contratto decentrato integrativo, c’è la firma dell’ASP di Trapani. Magaddino (UILFPL) ha espresso soddisfazione.

Pubblicato: mercoledì, 17 maggio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il segretario generale della Uil Fpl di Trapani Giorgio Macaddino ha espresso soddisfazione per il risultato conseguito nella giornata di ieri con la firma del contratto decentrato integrativo 2017/2019 da parte dell’Asp di Trapani.

“L’importante risultato – afferma – è stato conseguito dopo un serrato ma proficuo confronto con la parte pubblica guidata dal dottore Bavetta che ha portato alla definizione del contratto decentrato integrativo che permetterà a circa 2 mila lavoratori di usufruire di vari incentivi economici”.

Macaddino si è soffermato poi sull’approvazione della pianta organica da parte dell’Asp trapanese “grazie alla quale – dice - si potrà dare corso, dopo i dovuti ulteriori passaggi amministrativi, alle tanto attese nuove assunzioni. Puntuale in questo senso l’impegno assunto dall’assessore regionale alla Sanità Baldo Gucciardi che con una nota appropriata ha dato il via libera al budget economico da destinare già nel 2017 alle nuove assunzioni”.

Letto 443 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>