Il PD di Alcamo critica l’amministrazione Surdi: “I parchi della città sono abbandonati ad un profondo degrado”

Pubblicato: martedì, 16 maggio 2017
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0

Il  gruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale ha protocollato un'interrogazione con al centro "i parchi della città"; in essa il gruppo premette che "da settimane i parchi della città sono abbandonati ad un profondo degrado. Bottiglie, cartacce, cestini stracolmi di rifiuti e addirittura materassi fanno bella mostra fra le panchine e i giochi per i bambini (vedi Piazza Falcone e Borsellino…indecorosa!!!) Riguardo quest’ultima, meglio stendere un velo pietoso" e per testimoniare ciò all'interrogazione sono allegate varie foto, che potrete trovare alla fine dell'articolo.

Il parco sopracitato si presenta in condizioni non ottimali: "erbacce, addobbi floreali spinosi, insomma tutta a misura di bambino!!!".

Nell'interrogazione è chiaro il pensiero del PD rivolto all'amministrazione Surdi: "L’immagine che ne esce per la città non solo certifica l’insensibilità con cui l’amministrazione presta la manutenzione e la pulizia dei parchi, ma denota una preoccupante inadeguatezza nella gestione del verde pubblico e in particolare dei luoghi molto frequentati, dalle famiglie e dai bambini della nostra città, soprattutto nell'approssimarsi dei mesi estivi".

"Siamo di fronte - conclude il PD - ad una vera emergenza per quanto riguarda la gestione ordinaria della pulizia dei parchi e ciò deriva dall'assenza di una programmazione".

Letto 3765 volte.
3 Commenti
Dì la tua
  1. MATTEO ha detto:

    PURTROPPO E’ TUTTO VERO.

  2. Ben ha detto:

    Avranno preso esempio dalle precedenti amministrazioni

  3. Ingrid ha detto:

    La stessa strategia che usa il PD a Roma contro la Raggi.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>