Pedemontana, uno sviluppo più coerente dell’edilizia ad Alcamo

Pubblicato: venerdì, 12 maggio 2017
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
4
Il Consiglio Comunale di Alcamo ha approvato uno studio fatto dalla 3a Commissione in riferimento alla cosiddetta "Pedemontana", che si inserisce nel dibattito cittadino tra pro e contro. I contro perché si parla di cemento e Alcamo ne ha già visto tanto e chi vede nello studio della Commissione un'opportunità per dirimere una questione non certo fresca e un'opportunità per uno sviluppo coerente del territorio. Ne abbiamo parlato con il Presidente della 3a Commissione, Vittorio Ferro.
Letto 1948 volte.
3 Commenti
Dì la tua
  1. ludovica ha detto:

    la cosidetta pedemontana è solo cementificazione del Bonifato.
    Fermate tutto, il sacco del monte Bonifato va fermato!!!
    Continuare a coistruire ai piedi del monte e sul monte è una vergogna.
    Tutto questo potrebbe ritorcersi contro con alluvioni e frane.
    Salvaguardiamo il Bonifato dal cemento!!!!

  2. Leo ha detto:

    La cementificazione del monte Bonifato deve essere fermata!!!!!!! Basta concessioni edilizie che nascondono speculaIoni. Anche il territorio pedemontano va salvaguardato è destinato a verde.

  3. Leoluca ha detto:

    Fermare la speculazione è d’obbligo
    è assurdo continuare a fare costruire ai piedi del monre Bonifato.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>