Contrasto di furti. Due persone arrestate.

Pubblicato: venerdì, 14 aprile 2017
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

Settimana all’insegna del contrasto al fenomeno dei reati predatori tra Mazara del Vallo e Campobello, dove la recente intensificazione dei furti in abitazione ha indotto i Carabinieri alla predisposizione di servizi mirati, che hanno portato nella notte tra il 10 e l’11 al fermo di HADJ MEFTAH Heidi, quarantacinquenne tunisino di Campobello di Mazara, sorpreso mentre era in procinto di portare la refurtiva a Palermo, presumibilmente per imbarcarsi verso la Tunisia con l’intenzione di rivendere quanto trafugato. La stessa notte infatti alcuni cittadini avevano denunciato furti perpetrati presso le proprie abitazioni estive di Tre Fontane, dalle quali erano stati asportati elettrodomestici e suppellettili. I militari della locale Stazione, postisi immediatamente alla ricerca del responsabile della scorribanda hanno raggiunto HADJ MEFTAH mentre si accingeva a partire, a bordo della propria autovettura carica di oggetti rubati. I cittadini sono stati invitati a recarsi presso la Stazione di Campobello di Mazara per il riconoscimento di eventuale merce oggetto di furto negli ultimi giorni. Il 10 aprile invece la Stazione di Mazara del Vallo ha tratto in arresto NOÈ Domenico, quarantenne mazarese, su ordine della Procura di Marsala, che ne ha disposto la traduzione in carcere a causa di una precedente evasione dai domiciliari cui era sottoposto. Infine nella giornata successiva la Stazione di Mazara Due, nell’ambito di un servizio coordinato con la C.I.O. del XII Battaglione Carabinieri di Palermo e l’ausilio delle unità cinofile ha denunciato a piede libero una persona per detenzione abusiva di armi e invasione di terreni o edifici.

Fonte: Comunicato

Letto 2315 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>