Alcamo Bene Comune ha il suo nuovo Direttivo. Salvatore Maria Ruisi: “l’esperienza acquisita in questi anni di attività rafforza il nostro impegno al servizio della città”

Pubblicato: giovedì, 6 aprile 2017
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0

Il Movimento Alcamo Bene Comune il 26 marzo ha eletto i nuovi componenti del Consiglio Direttivo, "organo eletto ciclicamente e composto dagli stessi attivisti che liberamente si candidano e scelgono i propri rappresentanti, in un momento di grande espressione democratica" si legge in un comunicato di ABC.

"ABC - continua il comunicato - è un gruppo composto da cittadini comuni (liberi professionisti, agricoltori, insegnanti, artigiani, studenti, impiegati, imprenditori) e da molti giovani decisi a restare e lottare per la Sicilia che sognano".

Nel comunicato si mette in evidenza che "l’opera di cambiamento di ABC continua e non si ferma" anche perché il consenso immutato registrato alle ultime elezioni, secondo il movimento, fa registrare una volontà da parte degli alcamesi di volere il vero cambiamento e vedono in ABC l'attore principale: "una forza d’opposizione sempre sul pezzo e che sa cogliere con attenzione gli interessi reali dei cittadini".

 “Noi non ci fermiamo - afferma il Presidente eletto Salvatore Maria Ruisi -, l'esperienza acquisita in questi anni di attività rafforza il nostro impegno al servizio della città e la nostra volontà di proseguire l’opera civica per cui siamo stati scelti dai nostri concittadini".

Il neo-eletto Consiglio Direttivo è così composto: Salvatore Maria Ruisi (Presidente) Marcella Cammarata (vice-presidente) Lucia Amato (segretario) Fabio Pirrone (tesoriere) Alessandro Giglio Vincenzo Pipitone Claudio Cammarata Salvo Senia Paola Messina Claudia Giuliana Walter Siino Fabio Settipani Annamaria Sangiorgi Eliana Romano Lorenzo Misuraca

"Compito del Consiglio Direttivo - continua il comunicato - è quello di guidare, attraverso le proprie scelte, ABC nel suo ancora lungo percorso, sia nella sua veste istituzionale (attraverso il lavoro dei consiglieri comunali eletti) che in quella di movimento politico atto a coinvolgere la cittadinanza sulle tematiche di interesse sociale e politico.

"Il Dialogo è il nostro punto di forza - conclude il comunicato - proprio perché il movimento ingloba in sé i singoli cittadini, singoli che sono espressione dei vari volti di questa città e che, tra loro, traggono la voglia di mettersi al servizio della città. E per questo, malgrado ogni momentaneo “vento politico”, noi continueremo sempre ad urlare il nostro IO CI STO!".

Letto 1697 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>