Un incontro alla Montessori di Alcamo per sensibilizzare i giovani contro il bullismo digitale.

Pubblicato: mercoledì, 5 aprile 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Mango ADV* all'Istituto Comprensivo Maria Montessori di Alcamo. Un incontro per sensibilizzare i giovani contro il bullismo digitale.

L'incontro, che si terrà giovedì 6 aprile, fa parte di un breve progetto didattico, referente è la professoressa Maria Angela Castellino, dal titolo: “Sciogliamo il branco. Difendersi, si può...INSIEME!".

La motivazione è quella di sensibilizzerà i minori al fenomeno del mobbing su Internet, un problema che non nasce ora, che però ha avuto un aumento considerevole con l’avvento delle nuove tecnologie.

I primi ad essere protagonisti dell'incontro saranno le quinte classi della scuola primaria e alcune classi secondarie di primo grado. Questo prima parte dell'incontro servirà ad affrontare il bullismo digitale attraverso attività ludiche. Sarà un momento di condivisione dove i ragazzi dai 9 ai 13 anni potranno partecipare ad un dibattito e ad un confronto delle idee e delle proposte; a questo seguirà la proiezione di un video didattico dal titolo “Gaetano: storie di ordinario cyber bullismo”, prodotto da Generazioni Connesse, un progetto coordinato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. A concludere il gioco del tiro alla fune, per far sperimentare a i ragazzi il senso di comune dato dallo spirito di fare squadra, importante perché i bulli muovendosi "in branco" potrebbero essere impauriti dal vedere i propri obiettivi difesi dalla "squadra" e quindi desistere dai propri propositi.

Al centro di tutto, come si può ben capire saranno i bambini e gli adolescenti, perché vivono in prima persona questo genere di ingiustizie. Contro la prepotenza, l’inganno e la diffamazione, i professionisti della comunicazione online intendono sensibilizzare gli studenti su chi sono i bulli della rete, invitando tutti a diventare portavoce del messaggio contro il cyberbullismo: “insieme è possibile difendersi”.

Mango ADV infine, proporrà alcune linee di orientamento e suggerimenti utili per gli studenti vittime, protagonisti o complici di questi episodi, sensibilizzando al contempo gli adulti ad un maggiore controllo sui minori ma soprattutto all’ascolto e al dialogo.

*La web agency Mango ADV con sede a Londra, Milano e Palermo, specializzata nell’offrire soluzioni di digital marketing e strategie di social media.

Letto 783 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>