Castellammare del Golfo: pubblicato il bando “spiagge pulite” per affidare la pulizia a 44 cittadini disoccupati.

Pubblicato: mercoledì, 5 aprile 2017
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Anche quest’anno l’amministrazione comunale ripropone la pulizia delle spiagge affidando il lavoro a cittadini con difficoltà economiche. Ad essere impiegati per la pulizia delle spiagge saranno quarantaquattro cittadini con disagio economico. Chi è interessato al bando di selezione entro il 18 aprile può presentare domanda all’ufficio protocollo quindi l’ufficio Servizi Socio-Assistenziali predisporrà la graduatoria degli ammessi.

Tra questi saranno selezionati 44 cittadini: 40 si occuperanno del servizio di pulizia delle spiagge e 4 cittadini che hanno una specifica patente per escavatori e simili, si occuperanno della manutenzione e pulizia ordinaria dei litorali con i mezzi comunali per 320 ore complessive. Diversi i requisiti di accesso alla graduatoria del progetto di pulizia delle spiagge rivolto a cittadini tra i 18 ed i 65 anni, come il basso reddito, gli anni di disoccupazione, i figli a carico e vari altri parametri dettagliatamente riportati nel bando.

«Come l’anno scorso pubblichiamo il bando ai primi di aprile e non più tra maggio e giugno, così da ripulire le frequentate spiagge cittadine dalla Plaja a Guidaloca, Mazzo Di Sciacca, Petrolo, Campana e Cala marina, e renderle presentabili all’arrivo dei tanti visitatori. Il progetto di pubblica utilità “Spiagge pulite” ha un importante risvolto sociale -spiegano il sindaco Nicolò Coppola ed il vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali Salvo Bologna-, perchè riesce a dare supporto a cittadini disoccupati che necessitano di aiuto economico e contemporaneamente garantisce la pulizia quotidiana di tutte le spiagge della cittàoffrendo un servizio di tutela ambientale e decoro delle località balneari».

I cittadini selezionati lavoreranno 4 ore al giorno per complessive 160 ore ed un compenso di 800 euro. Per i 4 cittadini selezionati che utilizzeranno i mezzi comunali, invece, le ore lavorative saranno 320 ed il compenso totale sarà di 1600 euro. L’istanza di partecipazione può essere scaricata dal sito internet del Comune (www.comune.castellammare.tp.it) o ritirata presso l’ufficio Servizi Socio Assistenziali che si trova invia poeta Vincenzo Ancona n 3, II piano, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 (telefono: 0924592207).

Letto 1837 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>