La Libertas Alcamo in gara uno affronta Adrano

Pubblicato: sabato, 25 marzo 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

L’ora X sta per scoccare e tutti vogliono essere presenti. Al “PalaTreSanti”, domani alle ore 18, è atteso il pubblico delle grandi occasioni per un match che vale mezza promozione in serie C. Gara 1 di finale fra Alcamo e Adrano, due realtà che sono alla seconda finale consecutiva. Per l’occasione la Lipari Consulting recupera Vincenzo Provenzano, atleta completo e difficile da sostituire, e riesce anche a reintegrare il play Daniele Ferrara che, nelle ultime due settimane, ha mostrato segnali di netto miglioramento. Niente da fare, invece, per Russo Tiesi fermato da un nuovo intoppo muscolare. Nessuno, a poco più di 24 ore da gara 1, vuole guardare ai risultati finora ottenuti, alla lunga imbattibilità, all’elevato valore tecnico della squadra, ai pronostici. Di certo domani in campo scenderanno due buone squadre che non hanno mai nascosto i propositi di promozione e che, in semifinale, hanno liquidato i rispettivi avversari in due sole partite. Quella di domani, come tutte le finali play-off, sarà un partita maschia in cui magari non si vedranno molte “prelibatezze” tecniche. Adrano punterà molto sull’aspetto agonistico ma la Lipari Consulting, come più volte dimostrato durante la stagione, non si tira mai indietro quando il “gioco si fa duro”. Il “PalaTreSanti” dovrà confermarsi il “fortino inespugnabile” della squadra ma, per l’occasione, dovrà ritornare quella “bolgia infernale” dei tempi d’oro della pallacanestro alcamese. I presupposti ci sono tutti anche per le coreografie e le iniziative che si stanno organizzando nonché per la presenza di un gruppo di calorosi sostenitori adranitani. Coach Ferrara e i suoi ragazzi, in questa eccezionale stagione, hanno scritto un entusiasmante pezzo di storia. Me per completare l’opera, manca il capitolo più bello e più atteso che prenderà il via domani alle 18.

Comunicato

Letto 663 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>