Lettera ai cittadini dal Sindaco Sciortino sulle striscie blu

Pubblicato: giovedì, 23 marzo 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Con riferimento al contenuto della deliberazione n.26 adottata dalla Giunta Municipale il 10/3/2017, avente ad oggetto “parcheggi a pagamento”, il Sindaco di Calatafimi Segesta intende rasserenare gli animi di quanti hanno già levato gli scudi sul provvedimento.

"La delibera, infatti, trae esclusivamente origine dalla necessità di adeguare al ribasso le previsioni dei costi degli abbonamenti contenute nella precedente n.152 del 15/9/2014 (mai attuata e mai notata, sebbene a suo tempo regolarmente pubblicata): da € 15,00 mensili a 20 euro annui quelli per i residenti (oltre il primo totalmente gratuito) e da € 30,00 ad € 10,00 mensili quelli per tutti gli utenti indistintamente. Inoltre è stato previsto che il provvedimento, ove in un futuro(di certo non prossimo) dovesse trovare attuazione anche da parte di altre amministrazioni mediante appositi atti di indirizzo alla Polizia Municipale, dovrà inizialmente prendere corpo in via sperimentale e,in tal caso, andranno comunque prese a riferimento le tariffe ridotte come sopra. Quanto alla regolamentazione del traffico nelle zone ad elevata intensità, al fine di agevolare il rapido ricambio dei parcheggi, proteggere l’ambiente, sostenere le attività commerciali e disincentivare l’utilizzo dei veicoli a motore da parte di coloro che oggettivamente non ne avrebbero la necessità, a breve verranno ripristinate le strisce bianche e la sosta libera verrà limitata a mezz’ora. L’Amministrazione, inoltre, tiene a chiarire una volta per tutte che tra gli atti di indirizzo notificati al Comando della Polizia Municipale c’è sicuramente quello di assicurare un traffico ordinato e regolare e non certo quello di elevare multe ai cittadini, come qualcuno imbevuto di pregiudizi (o pervaso dalla rabbia per aver beccato una multa) vorrebbe far credere. Anche la corretta circolazione e l’utilizzo appropriato delle aree di sosta, nonché la pulizia ed il rispetto dell’ambiente e dei beni di tutti, contribuiscono a rendere la nostra Città più vivibile ed attrattiva. Questi comportamenti virtuosi non configurano un desiderio personale del Sindaco, ma sono il sintomo di una acquisita consapevolezza del ruolo importantissimo che ciascuno di noi esercita per il benessere di tutti. Non è un concetto difficile da comprendere e da veicolare, ma lo diviene allorquando viene intersecato dalle opinioni preconcette di chi, pur riconoscendone la valenza, opera costantemente in assetto belligerante. Se le cose non migliorano, oltre a manifestare le giuste critiche verso coloro che abbiamo chiamato ad amministrarci, cerchiamo sempre dentro di noi cosa abbiamo fatto in tale direzione e se il nostro piccolo contributo avrebbe potuto ben collocare una delle tante tessere che devono comporre il meraviglioso mosaico della nostra Calatafimi Segesta.

Amiamola!!".

Fonte: Comunicato

Letto 916 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>