“Giornata della Memoria” al fine di commemorare i meridionali caduti per l’Italia unita

Pubblicato: sabato, 4 marzo 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

“Istituire la Giornata della Memoria per commemorare i meridionali morti in occasione dell’unificazione italiana”, a chiederlo, attraverso una mozione presentata all’Ars, il neocapogruppo del Movimento 5 Stelle Sergio Tancredi. “Nella maggior parte dei testi scolastici e universitari – afferma Tancredi - le pagine più oscure della storia d’Italia non sono opportunamente approfondite, ed è per questo che chiediamo l’istituzione di una Giornata della Memoria, così che i meridionali che perirono in occasione delle procedure di annessione della Sicilia e del Mezzogiorno tutto non vadano dimenticati”. La mozione 5Stelle, presentata anche in altre Regioni, intende riannodare i fili della memoria e fare luce su una pagina controversa della nostra storia, che ha chiesto il sacrificio di tanti: sia di chi si immolò per difendere il territorio e un ideale di libertà, che di chi perse la vita per costruire un paese unito. Si tratta, quindi, di un atto ufficiale che impegna le Regione ad istituire il 17 di Marzo, giorno della memoria del popolo siciliano, tutte le iniziative di propria competenza al fine di promuovere convegni, manifestazioni, giornate di studio, eventi, affinché si faccia memoria di un pezzo di storia rimosso coinvolgendo scuole, istituti di ogni ordine e grado, università e società civile.

Letto 807 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>