In Consiglio Comunale non si è parlato di Urbanistica. Dibattito a “muso duro” tra Mancuso e Pitò

Pubblicato: martedì, 28 febbraio 2017
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
1

Alcamo - All'ordine del giorno del Consiglio Comunale di ieri sera vi era, tra glia altri argomenti, quello spinoso dell'Urbanistica. A portare in Consiglio l'argomento il Consigliere Comunale del gruppo federato ABC/Alcamo Cambierà, Gino Pitò, con la sua interrogazione che si sostanziava in varie domande, per questo motivo il Consigliere ha palesato la sua opinione di ampliare il tempo del dibattito, anche perché tema fondamentale e di grande rilevanza per la Città.  A rispondere al Consigliere, in mancanza dell'Assessore preposto, Butera, il Sindaco Surdi, tra l'altro era pronto a rispondere, ma vista la discussione sui tempi chiedeva lumi al Presidente del Consiglio Mancuso.

Mancuso ha risposto al Consigliere di Alcamo Cambierà, che l'esigenza di più tempo da dedicare alla discussione non si confaceva con le "norme" che regolano il dibattito dell'Assemblea. Pitò ha ribadito che una discussione sull'Urbanistica, un settore cruciale dell'economia alcamese, non poteva essere esaustiva visto il poco tempo da utilizzare per esporre l'interrogazione e per la risposta. Così si è assistito ad un dibattito acceso tra Pitò e Mancuso, che poi è sfociato nell'abbandono dell'aula da parte del primo. Il Consigliere ha interpretato la mancanza di disponibilità a dilatare i tempi della discussione, come mancanza di volontà di discutere dell'argomento, di cui Pitò è un esperto, anche per ragioni professionali.

 
Letto 2487 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>