Furto in un supermercato, arrestata una donna

Pubblicato: sabato, 25 febbraio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

I Carabinieri della Compagnia di Marsala, in data 22 febbraio, hanno tratto in arresto Luisa Iolanda SCIACCA, Marsalese classe ’76, per il reato di furto aggravato continuato ai danni del supermercato Megamarket sito in Contrada Terrenove.

I Carabinieri della Stazione di Petrosino, diretta dal Luogotenente Andrea D’incerto, dopo aver ricevuto la segnalazione da parte del gestore del sopra citato esercizio commerciale, si sono immediatamente recati sul posto, riuscendo a cogliere nella flagranza di reato la donna, la quale era in procinto di allontanarsi con la propria autovettura.

A seguito della perquisizione personale, infatti, all’interno della borsa in uso alla Sciacca, sono stati rinvenuti articoli di vario genere asportati poco prima dagli scaffali del supermercato. Inoltre, a seguito del controllo veicolare, nel cofano dell’auto di proprietà della donna, è stata rinvenuta ulteriore merce riconducibile al medesimo Megamarket ed asportata dalla Sciacca nella giornata precedente e di cui la stessa non si era ancora disfatta. Ciò è stato riscontrato dai Carabinieri anche grazie alla visione delle telecamere a circuito chiuso preseti nel supermercato. Ulteriori accertamenti saranno condotti dalla Stazione di Petrosino per capire se ci sono stati altri fatti reato commessi dalla donna nelle giornate antecedenti al 21 ed al 22 febbraio.

La Sciacca è nota alle forze dell’ordine in quanto pregiudicata per reati specifici nonché per essere in atto sottoposta alla misura di prevenzione dell’avviso orale. Al termine di tutte le verifiche necessarie, come disposto dal PM di turno presso la Procura di Marsala, la donna è stata condotta presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’A.G. Lylibetana. Nella mattinata del 23 febbraio, a seguito dell’udienza di convalida dell’arresto, la stessa è stata sottoposta all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

L’ennesimo arresto effettuato dalla Stazione Carabinieri di Petrosino, rappresenta lo sforzo posto in essere dall’Arma locale al fine di arginare i reati contro il patrimonio che quotidianamente preoccupano la popolazione marsalese e petrosilena.

Fonte: Comunicato

Letto 1859 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>