Roberto Lipari ritorna al talent “Eccezionale veramente”, come conduttore

Pubblicato: venerdì, 24 febbraio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il vincitore palermitano della prima edizione: “Sono a La7 perché sto cercando di convincere Cairo a ridarci Belotti”.

Si definisce un bambino all'interno di un parco giochi. Roberto Lipari, l'attore comico palermitano, vincitore della prima edizione del talent di La7 “Eccezionale veramente”, parla in conferenza stampa della nuova esperienza che quest'anno lo vedrà come monologhista e co–conduttore, insieme a Francesco Facchinetti. “Con Facchinetti si è creata un grandissima chimica – ha dichiarato il comico -. Non finirò mai di ringraziare Cirilli per il suo sostegno morale, umanamente lo considero una persona splendida”. Lipari seguirà i concorrenti nel backstage. Esordisce scherzando, come al suo solito: “Sono a La7 perché sto cercando di convincere Cairo a ridarci Belotti”. Poi spiega quale sarà il suo ruolo: “Cercherò di raccontare anche quello che c'è dietro il ruolo del comico, togliendo la maschera che indossa sul palco, così da mostrarne il lato umano. Sarò il padrone di casa di una grande famiglia di comici. Li sosterrò, li accoglierò al termine di ogni loro esibizione e non mancherà per ultimo il commento. In realtà, tra ognuno di loro ci sarà competizione, ma è bello anche fare squadra. Per me sarà un'esperienza bellissima, tornare su quel palco mi emoziona perché mi ha donato l'affetto sincero della gente”.

Il programma, presentato oggi a Milano, andrà in onda da stasera, 24 febbraio, su La7 per dodici puntate. Oltre ad Abatantuono, la giornalista Selvaggia Lucarelli e il comico Paolo Ruffini, vi sarà un giudice diverso ogni settimana (da Alex Zanardi a Iacchetti, da Elio e le storie tese fino a Fabio De Luigi). 160 i comici sul palco, uno dei quali si aggiudicherà un contratto biennale da 100mila euro con Colorado Film. Dopo la vittoria, Roberto Lipari ha causato una sorta di effetto traino sui comici siciliani, in tantissimi, infatti, si sono presentati ai casting. Novità della seconda edizione di Eccezionale veramente saranno i dodici monologhi di Lipari: “Vivo la comicità come fosse un veicolo. La risata di pancia unita alla riflessione – sottolinea il comico”. Insomma, come da suo stile sul web, non saranno monologhi fine a se stessi. Una vittoria che ha cambiato la vita di Lipari, che verso la fine di marzo vedremo nel film Classe Zeta: “Ringrazio la Colorado film, che per me rappresenta una grande famiglia, per avermi dato la grande opportunità di fare tv ma anche un importante film”.

Fonte: Comunicato

Letto 1697 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>