Libertas Alcamo affronta la storica formazione dell’Amatori Messina

Pubblicato: sabato, 18 febbraio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Di scena domani pomeriggio ad Alcamo una delle società storiche dalla pallacanestro maschile siciliana, l’Amatori Messina, che anche quest’anno ha abbinato il suo nome alla famosa birra locale. Per l’occasione la Lipari Consulting svuota finalmente l’infermeria. Rimane fuori, ma già si allena con il gruppo, German Vazquez. Andrà in campo anche Daniele Ferrara reduce da una stagione martoriata per il difficile e lungo recupero dopo l’intervento al ginocchio. Domani, per lui e per tutta la squadra, sarà un test importante in vista della “partitissima” di domenica prossima, sul parquet della vice-capolista Torrenovese, quando dovrebbe essere pronto anche il play spagnolo. Il Birrificio Messina è ancora in corsa per un posto nei play-off ma dovranno fare i conti con l’imbattibilità della capolista che, nonostante gli infortuni, viaggia ancora a 90 punti segnati di media a partita e soli 58 subiti. Ma ritornando all’avversario di domani, allenato da Mario Maggio con la supervisione del sempieterno Ciccio Anselmo, c’è da dire che i messinesi, già battuti da Alcamo al loro domicilio, in trasferta hanno vinto soltanto con Virtus Trapani e Cus Palermo. I peloritani, terzi in classifica e terzi anche fra i migliori attacchi, ottengono molto da Gabriele Mondello, guardia ventenne di 180 cm e capace talvolta di essere letale nelle triple, che viaggia ad una media di 15,3 punti a partita e che occupa la nona posizione fra i migliori realizzatori del campionato. Quella di domani è, per la Lipari Consulting, la penultima gara interna della stagione regolare. L’ultima, invece, sarà in programma il 5 marzo con l’Or.Sa. Barcellona. In mezzo il match che deciderà il primo posto, domenica 26 febbraio, sul parquet della Torrenovese. Comunicato
Letto 815 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>