Gualtieri nuovo Questore a Catania

Pubblicato: venerdì, 17 febbraio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il poliziotto che arrestò Provenzano torna in Sicilia

Giuseppe Gualtieri è il nuovo Questore di Catania e prende il posto di Marcello Cardona, destinato alla guida della Questura di Milano. Gualtieri, che fu questore di Trapani fresco di nomina dopo la promozione per l'arresto del boss mafioso Bernardo Provenzano. Nell'aprile del 2006 era lui, infatti, capo della Squadra Mobile di Palermo che mise a segno la cattura di quello che per 40 anni era rimasto imprendibile capo mafia corleonese. Per questo arresto fu promosso Questore e Trapani fu la sua prima sede. Gualtieri è in Polizia dal 1983, fino al 1986 è stato in servizio nella scuola Allievi Agenti di Vibo Valentia, dal 1986 al 1989 ha diretto il Nucleo Prevenzione Crimine della Calabria per poi passare alla Criminalpol di Reggio Calabria, dirigento successivamente la Squadra Mobile di Reggio Calabria. Nel 2005 il suo arrivo alla guida della Squadra Mobile di Palermo, contrassegnata dalla brillante cattura di quello che al momento era chiamato il "fantasma di Corleone", per l'appunto Bernardo Provenzano. viene trasferito a Palermo dove dirige la Squadra Mobile. Dopo essere stato Questore a Trapani, è stato Questore a Caserta e fino ad oggi è stato Questore a Potenza. Nel suo curriculum professionale, i servizi prestati alla Presidenza del Consiglio nonchè il ruolo di dirigente del servizio operazioni presso la Direzione Centrale per i servizi Antidroga. Gualtieri durante è stato insignito anche della cittadinanza onoraria di Erice.

Letto 1146 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>