L’ASD Alqamah batte il Gibellina. Gara caratterizzata dal forte vento e dal pubblico numeroso.

Pubblicato: domenica, 5 febbraio 2017
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0
L'ASD Alqamah affronta il Gibellina, macht clou della settimana. Il Gibellina in classifica è avanti di due punti rispetto all'Alqamah, quindi quest'ultima approfittando del fattore campo, un vero e proprio fortino, potrebbe effettuare il sorpasso. Andiamo ora alla cronaca: Partita disturbata dalla presenza di un forte vento, che non favorisce entrambe le squadre nel gioco a palle lunghe e nella coordinazione su i palloni alti. Il primo tempo vede il Gibellina con il favore del vento e va vicino alla rete al 10' con un tiro da fuori che sfiora il palo della porta difesa da Fabio Barresi.L'Alqamah nonostante il vento contrario, giocando palle a terra e sfruttando le doti tecniche del proprio centrocampo, riesce a preoccupare con varie azioni pericolose la difesa avversaria. Da segnalare che la squadra alcamese era andata in gol con Ciacio, ma il direttore di gara ha annullato per sospetto fuorigioco. Anche per il secondo tempo il vento non dà tregua. La gara è dura, gli scontri a centrocampo ne sono una prova tangibile, tanto che hanno scaturito ben 7 ammonizioni e due espulsioni. Al 25° la svolta: Ciacio, ben servito da Gatto, con un pallonetto anticipa l'uscita del portiere ospite che non può far altro che vedere entrare la palla in rete. 95 minuti sofferti, ma di buon calcio, risultato di 1-0, così l'ASD Alqamah conquista la vetta della classifica, ma la deve dividere con il Valderice, che in questa 1 giornata di ritorno riposava, ma con la partita di mercoledì  8 Febbraio a Calatafimi da recuperare. Il pubblico, numeroso, accorso al Sant'Ippolito, nonostante le condizioni meteo non certo piacevoli, è stato ben ripagato da buon gioco e dalla vittoria. Infine una dichiarazione della Società alcamese: "La società Alqamah augura una pronta guarigione al calciatore del Gibellina che, sfortunatamente, è stato costretto a lasciare il terreno di gioco in ambulanza per una forte contusione alla caviglia, ma per fortuna ci confermano non è nulla di grave". Fonte: Comunicato
Letto 1160 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>