Dichiarazioni del Sindaco di Alcamo ad un settimanale nazionale. Polemica in Consiglio Comunale.

Pubblicato: giovedì, 2 febbraio 2017
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

Hanno creato polemiche le affermazioni del Sindaco di Alcamo, Surdi, presenti in un articolo di un settimanale nazionale. Il servizio giornalistico era sul Sindaco onestissimo protagonista del film comico di Ficarra e Picone "L'Ora Legale".

Surdi ha affermato che appena eletto alcune persone gli hanno chiesto un lavoro, altri pretendevano di aver cancellata una multa e poi ha raccontato di altri episodi.

Queste parole hanno scatenato le critiche del Consigliere del Partito Democratico, Filippo Cracchiolo. Il Consigliere del Partito Democratico si è detto indignato e rammaricato dalle affermazioni del Sindaco, che secondo Cracchiolo disegnerebbero una Alcamo che prima era il Far West e dedita all'illegalità, quindi il Sindaco non ha fatto un buon servizio alla Città e ai sui cittadini, anche chi lo ha votato.

Il Sindaco Surdi ha risposto che non ha mai dichiarato a qualcuno che la propria città è dedita alla illegalità, queste parole non sono mai state proferite dalla sua bocca e dire che i cittadini devono andare dal primo cittadino per chiedere un posto di lavoro non è una bella affermazione da parte di un giovane (Cracchiolo). Per ciò che è stato detto da Cracchiolo, secondo il Sindaco falsità, ha affermato che agirà nelle sede opportune.

Cracchiolo ribadendo la propria posizione ha però precisato, in sintesi, che le sue parole sono state travisate.

Letto 4491 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. Francesco ha detto:

    Non esiste un lato politico se le cose sono fatte corrette

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>