Girolamo Fazio replica al segretario del PD Marco Campagna sul ruolo dei movimenti nelle elezioni primarie di Erice.

Pubblicato: martedì, 31 gennaio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Marco CampagnaTRAPANI – Attraverso una lunga dichiarazione, Girolamo Fazio risponde al segretario provinciale del PD, Marco Campagna, in merito alle diamiche politiche che si sono verificate durante le primarie di Erice e alla relativa chiusura ai movimenti vicini a Fazio che il segretario dem ha paventato.

"Sono sorpreso nel leggere le dichiarazione di un esponente autorevole del PD, certo Marco Campagna, che non ho il piacere di conoscere. Le sue dichiarazioni, infatti, contrastano, e non poco, con quanto dichiarato qualche mese fa a proposito di dialogo e condivisione di percorsi. Scriveva il sig. Campagna in una nota ufficiale di partito: «L’eventuale disponibilità al dialogo dell’on. Fazio non deve assolutamente essere vista come momento di divisione… semmai come un rafforzamento della coalizione di centro sinistra, di cui fa parte il PD, in prospettiva, anche, di future competizioni elettorali... pertanto si auspica che possa avviarsi una interlocuzione in maniera chiara...».

Vorrei spiegare al sig. Campagna che un movimento, qualunque esso sia, non ha padroni né padrini, né etichettature politiche, lo compongono persone diverse anche con posizioni politiche eterogenee e differenti, ma accomunati da un solo ed unico interesse: quello del bene comune e l’interesse del proprio territorio.

Campagna afferma che i movimenti a me vicini siano intervenuti nelle primarie del PD ericino a favore della candidata Daniela Toscano. Posso rassicurare il sig. Campagna di non aver mai chiesto o invitato nessuno a partecipare alle primarie del PD di Erice. Non escludo invece, cosa per altro che condivido, che i movimenti, o meglio ancora alcuni loro componenti abbiano deciso, in maniera del tutto autonoma, di scendere in campo a tutela del loro territorio contro l’aggressione di alcuni “personaggi”.

Non risulta che io abbia mai cercato appoggi da parte del PD. Rilevo semplicemente che a maggio era interesse del sig. Campagna interloquire, adesso non lo è. La verità, molto probabilmente, è che piacerebbe a Campagna una interlocuzione con i movimenti a me vicini; stia sereno, questo mi sembra alquanto improbabile, almeno fino a quando egli rappresenta un partito che annovera tra le proprie fila personaggi di rilievo la cui storia e il modo di operare politicamente risultano in antitesi con quello che negli anni ho avuto modo di dimostrare, non solo a parole, alla collettività."

Letto 503 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>