Delle pensiline non vi è traccia. Interviene il M5S di Campobello

Pubblicato: sabato, 21 gennaio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Tommaso-Di-Maria-362x505In una delle sue più celebri opere: “La pioggia del Pineto”, D'Annunzio, con grande musicalità, riesce a deliziare anche i palati più fini. Così i nostri studenti, le mattine di questo freddo e rigido inverno, recitano silenziosamente, tra un brivido e l'altro, provocati dall'incessante pioggia, i versi della lirica: “Ascolta. Piove dalle nuvole sparse”. “piove sui nostri volti silvani, piove sulle nostre mani ignude, sui nostri vestimenti leggieri, su i freschi pensieri che l'anima schiude novella, su la favola bella che ieri l'illuse, che oggi m'illude, o Ermione Odi?” E mentre gli studenti ed i pendolari aspettano “fracichi”, sotto la pioggia, l'autobus che li condurrà a scuola o sul posto di lavoro, mentre la cittadinanza ode lo scroscio della pioggia e l'incessante boato dei tuoni, nel palazzaccio comunale il Sindaco e l'Amministrazione si lasciano talmente cullare dal tepore profuso dai caloriferi comunali tanto da assopirsi in un sonno profondo e credere di essere ancora in estate. Al Sindaco dedichiamo questi versi: “Ascolta ed Odi o Castilglione........ due anni or sono, la nostra mozione fu approvata dal consiglio comunale, ma tu, nonostante l'offerta eccezionale, di una ditta che senza pecunia costruiva ed installava con cura hai deciso di non udire e lasciare a poltrire la nostra idea di riparare gli studenti dalla pioggia invernale. Ma tu non avere timore, nonostante ci sia tanto clamore per riparare la popolazione nella vicina Gibellina hanno realizzato la pensilina. O nostro caro Castiglione tu non perdere la ragione fa un po' come Gibellina e realizzala sta benedetta pensilina !!!” Perché dedichiamo questi versi? Perché proprio il 21 Gennaio di 2 anni fa il Consiglio Comunale approvava la mozione del M5S, sottoscritta anche dai Consiglieri Accardo Angelo e Sciacca Massimiliano, per installare le pensiline per gli studenti ed i passeggeri che aspettano giornalmente gli autobus. Due anni dopo, nonostante nel 2015 la ditta Multi Grafic Corporetion abbia dato la propria disponibilità ad effettuare l'installazione e la realizzazione, delle pensiline non vi è traccia. Il meetup di Campobello in collaborazione con quello di Gibellina ha realizzato un video ironico ( https://www.youtube.com/watch? v=5H5iwjSr_Us&feature=youtu.be ) per denunciare politicamente il disinteresse di questa amministrazione difronte ai problemi dei cittadini e alle mozioni approvate in consiglio. Quindi visto che questa Amministrazione non vuole realizzare, almeno per il momento, le pensiline, agli studenti ed i pendolari campobellesi, che non vogliono sottostare alle intemperie atmosferiche, non resta che andare ad aspettare l'autobus sotto le pensiline di Gibellina, che sembrano godere di ottima salute.........

Fonte: Comunicato

Letto 508 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>