Interventi di cura urbana, pulizia e manutenzione del verde a Castellammare del Golfo

Pubblicato: lunedì, 16 gennaio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Giunta e presidente del consiglio comunale 2L'Amministrazione Comunale di Castellammare del Golfo, in collaborazione con l'Associazione di protezione civile Anopas di Castellammare, presieduta da Mario Collica, ha predisposto degli interventi di cura urbana, pulizia e manutenzione del verde. Nel particolare la pulizia della spiaggia di cala marina, degli abbeveratoi, interventi di messa in sicurezza, la pulizia quotidiana della villa comunale e dell’asse viario della spiaggia Plaja.

"Abbiamo avviato -affermano il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore alla viabilità Maurizio Paradiso- alcuni interventi di cura e pulizia urbana che sono importantissimi dal punto di vista della messa in sicurezza e del decoro. Quotidianamente viene effettuata  la pulizia della villa comunale regina Margherita, in pieno centro storico, inoltre è stata ripulita la spiaggia di cala marina che è una zona della città molto frequentata, grazie alla collaborazione dell’associazione di protezione civile Anopas e del coordinamento di Trapani di Fareambiente Mee (movimento ecologista europeo)".

"Ringraziamo - continuano Coppola e Paradiso - l’associazione Anopas per  i servizi resi a titolo volontario dai componenti che riguardano anche alcuni interventi di messa in sicurezza in asili comunali, dove erano presenti alcuni rami di alberi pericolanti o la pulizia di abbeveratoi spesso trascurati come nel caso dell’abbeveratoio Parchi - Inici, ripulito da cumuli spazzatura. Ripulita anche il sentiero che porta alla chiesetta di San Alberto, nei pressi della Madonna delle Scale. Si tratta di interventi di grande importanza per la cura del nostro territorio che spesso solo grazie ad associazioni di volontariato come l’Anpoas riusciamo ad effettuare poiché collabora in vari settori ed ha un ruolo importante per la viabilità, poiché coadiuva la polizia municipale in occasioni di feste e manifestazioni".

"Inoltre -concludono il sindaco e l’assessore- l’Anopas fa parte del coordinamento operativo comunale dunque è operativa in caso di calamità naturali e altre emergenze".

I componenti dell’Anopas sono anche guardie zoofile, dopo un corso di formazione nella sede di Fareambiente Mee.

Fonte: Comunicato

Letto 2843 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>