Seconda vittoria consecutiva in trasferta per la Pallacanestro Trapani

Pubblicato: sabato, 7 gennaio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

renzi-rietiRieti - La Lighthouse espugna il Palasojourner 76-82 e conquista la seconda vittoria consecutiva in trasferta. Anche questa volta, così come successo all’andata, la partita è stata decisa soltanto nell’ultimo minuto di gioco con Trapani brava a mettere in ritmo il suo totem Andrea Renzi che bene ha saputo sfruttare il fatto che Rieti avesse fuori per falli tutti i suoi lunghi di ruolo. Tra i singoli da incorniciare i primi due quarti di Carleton Scott (20 punti in 20’) e la freddezza ai liberi di Andrea Renzi nell’ultimo minuto di gioco (8/10 dalla lunetta).

1°Quarto. Trapani schiera in quintetto Tommasini, Mays, Ganeto, Scott e Renzi. Rieti risponde con Zanelli, Pepper, Benedusi, Sims e Chillo. Il primo canestro è di Scott con Trapani che si porta subito sul 0-4 ma Rieti risponde prontamente con le triple di Zanelli e Benedusi che portano a termine un parziale di 8-0. La Lighthouse accorcia con la tripla di Scott e poi, con Renzi ed un’altra tripla siderale di Scott, si riporta avanti (10-14) a 4'40’’. Mays in penetrazione regala il massimo vantaggio a Trapani (12-19) a 1’50’’ dal termine. Il finale è tutto granata con la tripla sulla sirena di Mays che chiude il periodo sul 14-24.’’

2°Quarto. Scott realizza dal post basso ma Pepper risponde subito da 3. Trapani gioca bene e Tommasini prima con un canestro in penetrazione e poi con un recupero (finalizzato da Mays) conclude un parziale che permette ai granata di portarsi sul +13: 17-30 a 8’21’’. Con la tripla di capitan Filloy Trapani allunga fino al +16 (massimo vantaggio) a 7’35’’ (17-33). A 4’07’’, però, la tripla di Casini conclude un parziale di 7-2 per la Npc e costringe Ducarello al time-out (24-35). Altra tripla di Scott (20 punti) fa prendere il largo ai granata (24-38) ma il finale della frazione è tutto dei padroni di casa che riescono a concludere la frazione sul -9: 31-40.

3°Quarto. Primo canestro è di Sims, poi Eliantonio da due. Il primo canestro per Trapani si materializza dopo 3’ di gioco ed è una tripla di Mays. Rieti però stringe le maglie in difesa ed in 2’ conclude, con la triipla di Casini che costringe Ducarello al time-out, un parziale di 9-0 (44-43 a 5’11’’). Si rientra col 2/2 ai liberi di Scott ed i 2 punti in post basso di Renzi ma Casini con 4 punti di fila riporta in vantaggio i suoi: 48-47 a 3’31’’. A 1’56’’ dalla fine viene fischiato un tecnico a Ducarello, Casini realizza il libero (13 punti nella frazione) e Sims realizza altri 2 punti 58-51. Trapani arranca e si tiene a galla solo coi liberi: finisce 58-53.

4°Quarto. Tripla di Viglianisi in avvio. A 7’44’’ dal termine (58-56) Trapani ha già raggiunto il bonus. Mays in penetrazione realizza il 58-58 a 6’45’’. A 4’45’’ prima il 2+1 di Eliantonio e poi il 3/4 ai liberi di Casini portano i padroni di casa sul 64-60. Il gioco da 3 punti di Renzi permette ai granata di accorciare: 66-63 a 4’20’’. A 3’10’’ la terna fischia il quinto fallo ad Eliantonio ed un fallo tecnico a coach Nunzi: Renzi fa 3/3 ai liberi (66-68) e poi, nel possesso successivo, realizza altri 2 punti. Trapani recupera palla con Mays che è bravo a servire Tommasini in transizione: 66-72 a 2’38’’. Gioco da 3 di Pepper 69-72 a 2’20’’; un altro 2+1 di Casini in acrobazia riporta i padroni di casa sul -1 (72-73) a 2’ dal termine. Mays in tap-in firma il 74-77 a 58’’, poi Casini a 50’’ fa 1/2 dalla lunetta (75-77). Si va avanti solo dalla lunetta, a 14’’ Viglianisi commette passi e Rieti, sul 76-78, ha in mano il possesso per pareggiare. Casini cincischia, Renzi conquista il rimbalzo e subisce il fallo dello stesso Casini: finisce 76-80.

Dichiarazioni in Sala Stampa

Luciano Nunzi (coach NPC Rieti): “Abbiamo regalato i primi due quarti a Trapani e contro squadre del genere non te lo puoi permettere. Nel terzo quarto siamo entrati in campo con un piglio diverso, abbiamo aggredito Trapani ed abbiamo portato l’inerzia della partita dalla nostra parte. Nel finale eravamo privi dei nostri lunghi e Trapani è stata brava a conquistare dei rimbalzi offensivi importanti che Renzi ha trasformato in oro”.

Ugo Ducarello (coach Pallacanestro Trapani): “Voglio fare i complimenti a Rieti per l’ottima partita disputata. Secondo me sono un’ottima squadra che sta patendo il fatto di avere dei giocatori importanti alle prese con gli infortuni. Nelle prime due frazioni abbiamo cavalcato l’onda di Carleton Scott che era in stato di grazia. Nella terza frazione abbiamo subito molto la verve di Rieti che ci ha messo seriamente in difficoltà ma nel finale abbiamo avuto la lucidità di servire Renzi sotto le plance riuscendo così a conquistare i due punti”.

Parziali: (14-24; 17-16; 27-13; 18-27)

NPC Rieti: Sims 21 (10/14), Benedusi 7 (2/2; 1/5), Casini 25 (5/8; 3/6), Zanelli 7 (1/2; 1/5), Eliantonio 5 (2/4; 0/4), Della Rosa (0/2; 0/2), Finizii ne, Pepper 9 (2/6; 1/3), Trevisan, Chillo 2 (1/1; 0/1), Di Prampero (0/1 da tre), Godoy ne. All.: Luciano Nunzi Ass.: Alessandro Rossi; Paolo Matteucci.

Lighthouse Trapani: Tommasini 10 (3/5; 0/2), Mays 19 (6/8; 2/6), Renzi 18 (5/8), Filloy 3 (0/2; 1/4), Scott 24 (4/6; 3/6), Costadura ne, Nicosia ne, Viglianisi 5 (1/3; 1/3) Simic ne, Ganeto 1 (0/2 da tre), Amato ne. All.: Ugo Ducarello Ass.: Matteo Jemoli.

Arbitri: PAZZAGLIA JACOPO di PESARO (PU); MARTON MARCO di CONEGLIANO (TV); RUDELLAT MARCO di NUORO (NU).

Spettatori: 1200 circa

Fonte: Comunicato

Letto 731 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>