Fazio commenta l’accordo tra i Comuni di Trapani ed Erice sulle vecchie tariffe di conferimento rifiuti

Pubblicato: giovedì, 5 gennaio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

FazioTRAPANI – «Che i comuni di Trapani ed Erice abbiano trovato un accordo per chiudere un contenzioso che durava da più di 10 anni non può che farmi piacere – ha commentato il consigliere Girolamo Fazio –, ma non posso tollerare che questa amministrazione e questo sindaco si ascrivano meriti e successi che non hanno».

«I meno labili di memoria – aggiunge Fazio – ricorderanno che è dell’aprile scorso la sentenza della Corte di appello di Palermo che accogliendo il ricorso del Comune di Trapani, avanzato nel 2010 dalla amministrazione di cui ero sindaco, ha riconosciuto quanto fosse fondata e giusta la pretesa nei confronti del Comune di Erice. Fu, infatti, la mia amministrazione, già nel 2006, a correggere in aumento le tariffe di conferimento dei rifiuti solidi urbani presso la discarica di c.da Borranea e a chiedere le somme a conguaglio rispetto alla tariffa fissata nel 1989 nella convenzione con i comuni conferenti, e tra questi anche Erice (che a differenza di altri comuni non aderì alla richiesta di conguaglio)».

«Ancora una volta – dice Fazio – rilevo che il sindaco di Trapani, Vito Damiano, nonostante riguardo alla vicenda non abbia fatto altro che assecondare il naturale iter procedimentale avviato con gli atti relativi al 2010, ha rilasciato una dichiarazione, quanto meno omissiva, riferendosi genericamente ad amministrazioni del passato, conciò intendendosi prendere meriti che non sono suoi. Come più volte abbiamo dovuto rilevare non avendo nulla da dire di positivo sulla sua amministrazione si accredita meriti di altri ed inoltre non ammette un'altra importante verità: ha ereditato una situazione di gran lunga positiva, come dimostra anche l’altra vicenda, attraverso altro contenzioso avviato dalla mia amministrazione all’epoca, del recupero di 5 milioni di euro dalla Regione per Villa Rosina».

«Auspico, come già dichiarato in precedenza – conclude Fazio –, che la somma recuperata dal Comune di Erice possa essere utilizzata per ridurre i tributi per il servizio di raccolta dei rifiuti per i trapanesi».

Letto 762 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>