Biblioteca comunale di Castellammare del Golfo di nuovo al freddo: studenti delusi

Pubblicato: giovedì, 5 gennaio 2017
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
1

bibliotecacastellammare2015La biblioteca comunale di Castellammare del Golfo negli anni ha riscontrato diverse criticità: dall’impianto di riscaldamento non funzionanti al wi-fi “malconcio”. Risolto il problema wi-fi adesso resta, ancora una volta, il problema del riscaldamento che da settimane ha smesso di funzionare.

Durante le feste natalizie, come di consueto, tornano in città gli studenti fuori sede, affollando così la biblioteca in cerca di un angolo tranquillo in cui studiare in vista dei prossimi esami.

L’impianto di riscaldamento della biblioteca comunale “Barbara Rizzo, Giuseppe e Salvatore Asta”, come ogni anno, è tornato a non funzionare. Più volte negli anni scorsi è stato oggetto di interventi di manutenzione da parte dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Nicolò Coppola, ma non sono bastati a risolvere definitivamente il problema. In più occasioni abbiamo scritto in merito e raccolto le dichiarazioni dei vari assessori comunali. Problemi con il riscaldamento nel 2013, nel 2014, nel 2015 e anche nel 2016/2017. Negli anni precedenti i tecnici sono riusciti a ripristinare l’impianto per qualche periodo ma una soluzione definitiva attualmente sembra ancora lontana. La struttura però, a quanto riferisce qualcuno dal Comune, avrebbe bisogno di un impianto totalmente nuovo e adatto al tipo di struttura, considerando che l’attuale risulta sovradimensionato e ormai obsoleto, il tutto, purtroppo, a discapito degli studenti. Inoltre l’ascensore non è praticamente mai entrato in funzione: “Ormai ci siamo abituati a questa situazione, si ripresenta ogni anno” – aggiunge uno studente. “È veramente assurdo che dopo i soldi spesi negli anni precedenti ci ritroviamo nuovamente nella stessa situazione. Si tratta di una struttura moderna, accogliente, ben fornita, ma purtroppo siamo costretti ad andare via perché in queste condizioni è impossibile stare qui” – aggiunge un altro. Il Sindaco Nicolò Coppola e l’assessore Salvo Bologna ancora una volta fanno sapere che: “Abbiamo già effettuato un sopralluogo con i tecnici che stanno preparando il preventivo. La nostra attenzione per la biblioteca comunale è sempre stata massima e siamo intervenuti sempre tempestivamente. Nonostante l’impianto sia vecchio i tecnici consigliano di non sostituirlo. Questa volta il danno sembra essere di lieve entità rispetto agli altri anni, quindi contiamo di ripristinare il riscaldamento quanto prima”.

Per quanto riguarda la linea internet, dopo gli iniziali problemi con il wi-fi, finalmente sembra essere tornata perfettamente funzionante. La struttura che si trova in Piazza Matteotti, aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 13:00  e dalle 15:00 alle 19:00, dispone di ben due sale lettura (una al piano terra e un’altra al primo piano) per un totale di circa 40 posti a sedere oltre alla possibilità di usufruire di diverse postazioni con computer connessi ad internet. La biblioteca dispone inoltre di un interessante patrimonio librario: circa 20 mila volumi consultabili più il fondo antico.

La struttura, grande e confortevole, è “sopravvissuta” ad un allagamento nel 2013, quest’anno riuscirà a sopravvivere al freddo polare previsto per i prossimi giorni?

Letto 1428 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>