Omicidio stradale. La polizia arresta un giovane.

Pubblicato: venerdì, 16 dicembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Arrestato, dalla Polizia di Stato, Alessandro Montalto, 21 anni, ritenuto il responsabile dell’omicidio stradale occorso sulla via Trapani nella tarda serata di mercoledì 14 dicembre.

alessandro-montaltoIl celere intervento della Polizia e lo scrupoloso lavoro della scientifica hanno permesso di ricostruire il tutto e individuare il soggetto che alla guida di una Lancia Y si è reso responsabile del fatto.

A dar manforte all'operato della Polizia i filmati delle telecamere di videosorveglianza installati in zona, in uno dei filmanti hanno notato la macchina suddetta percorrere la SS 115, in direzione Trapani, pochissimi minuti dopo il transito di un pedone che portava con sé una bicicletta e che veniva poco dopo riconosciuto nel ragazzo rimasto ucciso.

La polizia non potendo visionare la targa del veicolo hanno sin da subito, e per tutto l’indomani, effettuato dei sopralluoghi e dei mirati servizi di perlustrazione presso tutte le autocarrozzerie, le autodemolizioni e le discariche presenti nel territorio di Marsala, ma anche nelle campagne.

Alle ore 14.00 del 15 dicembre la polizia è riuscita a rintracciare una Lancia Y, colore verde chiaro, che si trovava parcheggiata nelle adiacenze di un’autofficina di questo centro. La stessa autovettura risultava priva di mascherina anteriore e presentava, altresì, il parabrezza frantumato e degli evidenti segni di striatura lungo la fiancata. I successivi accertamenti consentivano di individuare il proprietario del mezzo per il Montalto Alessandro, il quale, dopo una lunga ricerca, veniva rintracciato e condotto presso gli uffici del Commissariato di via Verdi. Sulla base degli elementi indiziari raccolti, ed a seguito di interrogatorio condotto dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Marsala, dr. Niccolò Volpe, il ragazzo è stato sottoposto a fermo per il reato di omicidio stradale aggravato e tradotto presso la casa circondariale di Trapani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nel corso della medesima serata, si riusciva a dare un’identità alla vittima del reato, che risultava essere un giovane marsalese di anni 23.

Letto 3545 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>