I Giovani Democratici di Alcamo intervengono sul “caso” Torneo Costa Gaia. Morrone (Segr. GD): “Da un’amministrazione che si dice “giovane” mi sarei aspettato ben altro”

Pubblicato: mercoledì, 14 dicembre 2016
Vota l\'articolo
6
Vota l\'articolo
0

Giovani Democratici LogoI Giovani Democratici hanno espresso la propria posizione critica sul fatto che l'amministrazione alcamese, a quanto pare, non abbia finanziato il  Torneo Costa Gaia.

"Abbiamo appreso - affermano di GD - che l'amministrazione comunale di Alcamo non ha finanziato il Torneo Costa Gaia, non è uno scherzo. Un errore politico enorme, perché il Torneo porta ad Alcamo le giovanili delle squadre più importanti sul panorama italiano e internazionale. Lo sa bene chi ha vissuto questa esperienza cosa significa questo torneo: gemellaggio tra giovani che vivono diverse realtà, occasione per le giovani promesse del calcio alcamese di mettersi in mostra e giorni di festa in cui Alcamo diventa “Capitale dello Sport”. Inoltre è un'occasione importante per l'economia alcamese dal punto di vista turistico"

"E' assurdo - continuano i GD - che a decidere questo sostanziale disimpegno dal finanziare il Torneo sia proprio l'amministrazione “giovane” targata 5 Stelle, forse dimenticando che Alcamo è una città che nel campo dello sport e della cultura è stata sempre presente tra le più rilevanti realtà nazionali. Invece sembra che l'Amministrazione di Castellammare del Golfo si sia impegnata a ospitare i dirigenti della squadra Russa e sia disponibile a mettere a disposizione la banda musicale per la manifestazione di apertura del Torneo".

"Un Costa Gaia - concludono i GD - che non veda Alcamo come comune protagonista dell'organizzazione è impensabile, come se la Festa della Madonna fosse organizzata dal comune di Balestrate".

Abbiamo contattato il Segretario dei Giovani Democratici Gabriele Morrone per farci rilasciare una dichiarazione:

"L'amministrazione non può privare, con una scelta miope, la città dell'orgoglio di avere nel proprio territorio un Torneo di tale importanza. Io che l'ho vissuta conosco bene il valore culturale, prima ancora che sportivo, di questo torneo. Spero che l'amministrazione faccia una scelta più adeguata al livello e allo spessore di questa manifestazione sportiva, e sinceramente da un'amministrazione che si dice "giovane" mi sarei aspettato un approccio diverso e più incline alle tematiche giovanili".

Letto 2224 volte.
2 Commenti
Dì la tua
  1. Pietro ha detto:

    Rispetto per i giovani democratici ma il sindaco ha ragione, queste manifestazioni non vanno finanziate dagli enti pubblici ma dagli sponsor.

    L’enorme debito pubblico italiano deriva anche dal finanzioamento di queste manifestazioni, che seppur importanti, devono mantenersi da sole. se no siu corre il rischio di alimentare clientelismo e connivenza!!!!

    bravo Surdi

  2. Libero ha detto:

    Mi sembra che tra gli interventi di un amministrazione non ci dovrebbe essere questo. Destinerei le somme alle attività sportive vere dei giovani alcamesi. I contributi elargiti così sono solo fonte di politica clientelare. Bravo Surdi !

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>