Riqualificare Alcamo Marina. Cracchiolo (PD): “Prima cosa intercettare i finanziamenti”

Pubblicato: venerdì, 9 dicembre 2016
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
3

CRACCHIOLOAlcamo Marina un “paradiso” prima distrutto dal cemento e poi lasciato a se stesso. I possibili finanziamenti ci sono, ma Alcamo ha perso più volte il “treno”. L’argomento per molto tempo era passato in secondi piano, ma si è ripresentato in maniera perentoria, anche grazie alla Mozione di Indirizzo sull’argomento presentata da Filippo Cracchiolo del Partito Democratico unitamente al suo Capo Gruppo Giacomo Sucameli. La mozione è stata apprezzata da tutte le parti politiche, infatti è stata votata da tutti i consiglieri comunali. Un segnale bello per il futuro di Alcamo, che passa anche dalla riqualificazione di Alcamo Marina, in quanto potrebbe dare alla Città uno slancio verso un turismo che stenta a decollare in zona. Sulla Mozione abbiamo contattato il Consigliere del PD Cracchiolo, che ci ha rilasciato una dichiarazione:

"Alcamo Marina non è destinata a rimanere ciò che è, ma può cambiare e il cambiamento passa anche da questa mozione del mio partito. I finanziamenti ci saranno, è necessario che l’Amministrazione locale si muova per intercettarli. Non è un sogno, ma una concreta possibilità, così da far diventare Alcamo Marina una risorsa per il territorio. Sistema fognario significa più servizi per chi la vive inverno ed estate, più possibilità di sviluppo del turismo e più rispetto per l’ambiente".

Letto 2232 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. marco ha detto:

    siamo alle solite: i consiglieri PD si svegliano quando fanno opposizione.
    durante la loro lunghissima militanza al governo della città non è mai esistito il caso alcamo marina.
    un po di dignità per favore

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>