Approvata la Mozione di ABC sul contrasto alla ludopatia e ai videopoker

Pubblicato: venerdì, 9 dicembre 2016
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
0

Il Consiglio Comunale di Alcamo, nella seduta del 6 dicembre, ha discusso della Mozione di Indirizzo presentata dal gruppo ABC-Alcamo Cambierà sul contrasto alla ludopatia e ai videopoker. La mozione è stata votata e approvata da tutti i componenti del Consiglio Comunale.

ABC e Alcamo CambieràA relazionare sulla mozione il Consigliere Ruisi di ABC, che ha spiegato la gravità della malattia sia per il soggetto che ne è vittima, ma anche per le famiglie che sono costrette a indebitarsi per ripianare i debiti derivanti dal "gioco". La soluzione? Portare avanti politiche che contrastino il fenomeno. Da questo nasce questa mozione che ha trovato il benestare anche degli altri partiti o movimenti presenti in Consiglio Comunale.  La mozione "impone" all'Amministrazione Comunale di mettere in campo azioni "per arginare questa problematica sociale".

 

ABC già nella scorsa legislatura aveva affrontato il problema, nel 2013 era già stata presentata  dallo stesso gruppo una mozione di indirizzo, che però non ebbe lo stesso consenso che ha avuto ora.

Il largo consenso ha naturalmente soddisfatto i consiglieri proponenti e in un comunicato concludono auspicandosi "che in breve tempo l’Amministrazione trasformi questa comune unità d’intenti in provvedimenti tangibili, combattendo attivamente una piaga sociale la cui diffusione è tristemente in rapido aumento".

Abbiamo raggiunto telefonicamente il Consigliere Comunale Mauro Ruisi di ABC:

"Sono felice di questa unanime condivisione da parte dei miei colleghi consiglieri, anche se lo sarò di più  quando vedrò stanziate nel prossimo DUP somme per la realizzazione concreta di politiche atte a contrastare il fenomeno".

Letto 1362 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>