Giulia Calvaruso (Segretaria del PD): “Il risultato del Referendum ha messo in evidenza che c’è una grande voglia di partecipazione”

Pubblicato: lunedì, 5 dicembre 2016
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
12

giulia calvaruso 2ALCAMO - La Segretaria del Partito Democratico di Alcamo, Giulia Calvaruso, ha rilasciato una sua dichiarazione in merito al risultato del Referendum Costituzionale che ha visto prevalere il NO con il 59,11% delle preferenze. Il PD era schierato notoriamente per il SI.

"Il risultato ottenuto in quest’ultimo referendum porta ad una riflessione profonda.

Naturalmente non possiamo vedere nella vittoria del No qualcosa di positivo. Io personalmente ho creduto in questa riforma che, sebbene non perfetta, avrebbe dato uno slancio al nostro Paese, rendendolo più moderno e in linea con le democrazie europee e sarebbe stato un forte segnale di cambiamento, quello di cui l’Italia necessita.

Alla luce dei risultati la palla passa ora a chi ha vinto, a chi legittimamente ha sostenuto un'idea diversa e da cui adesso attendiamo una proposta concreta. Diversamente sarebbe stata una bella ma inutile battaglia democratica.

Vorrei infine ringraziare chi ad Alcamo ha votato SÌ ed ha sostenuto la nostra linea di cambiamento, ma al contempo tutti gli alcamesi che si sono recati alle urne dimostrando così che non si è stanchi della politica ma c’è ancora voglia di partecipazione. Come circolo cittadino del PD ci impegneremo ancora di più in tal senso, tentando di rimettere al centro delle discussioni una politica concreta a servizio della cittadinanza".

whatsapp-image-2016-12-05-at-18-48-30Gabriele Morrone (Segretario Giovani Democratici): "Prendiamo atto della volontà espressa in tutta democrazia dai cittadini Alcamesi e dagli Italiani in generale. Se da un lato possiamo guardare con fiducia e con orgoglio che i cittadini sono andati alle urne, dall'altro lato rimane l'amarezza nel constatare che molte persone hanno votato per simpatia o antipatia per Renzi, non sono entrati nel merito di ciò che proponeva la riforma. Resta l'orgoglio di aver portato avanti una campagna referendaria che è riuscita, nonostante tutto e come ha espresso Matteo Renzi, a far di nuovo parlare gli italiani della nostra Carta Fondamentale"

Letto 2335 volte.
2 Commenti
Dì la tua
  1. sparta ha detto:

    C’E’ UNA GRAN VOGLIA DI MANDARE A CASA IL PD

  2. Ma perchè non ve ne andate a casa? Forse vi hanno cacciato anche da lì?

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>