L’ASD Alqamah ha la meglio su Custonaci in una partita nervosa

Pubblicato: lunedì, 28 novembre 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
1

Alqamah – Custonaci 2-1 (Lo Monaco (A); Castiglione (C); Cangelosi (A)).

asd-alqamahvscustonaciVittoria importante per l’Alqamah, che si prende tutta la posta in palio, in una gara nervosa e decisamente maschia.
La prima parte di gara, vede le due squadre lottare a centrocampo e non si sviluppano importanti azioni da gol, tranne per qualche cross dalle fasce che mettono un po’ di apprensione ad entrambe le difese.
La partita si accende al 41′ del primo tempo, Gatto sulla corsa atterra Sonko, ammonizione dell’esterno alcamese e calcio di rigore per il Custonaci. Dal dischetto va Maranzano F. che, per la fortuna dei locali, calcia alto sulla traversa.
Ribaltamento di fronte e Cangelosi viene atterrato in area, l’arbitro assegna il rigore per l’Alqamah. Dal dischetto si presenta il solito Lo Monaco che spiazza Castiglione S. per il vantaggio alcamese che arriva al 44′ del primo tempo.
Parte il secondo tempo con l’impronta decisa degli ospiti che voglio subito raddrizzare il risultato, infatti al 4′ minuto, con un tiro dalla distanza di Castiglione V., gli ospiti trovano il pari.
L’Alqamah reagisce e va vicino alla rete due volte con Montana, prima con un tiro ad incrociare dalla sinistra e poi con un calcio di punizione dalla destra, dove sono decisivi gli interventi del portiere Castiglione S..
La partita si surriscalda alla mezz’ora quando l’arbitro tira fuori due cartellini rossi, uno per parte, espulsione per Mancuso (A) e Iovino (C) (a fine gara si conteranno anche ben 9 ammoniti).
Gli alcamesi sembrano avere il pallino del gioco, contro un Custonaci che sembra non averne più, infatti al 90′ Cangelosi realizza il 2-1, dopo una bellissima combinazione con Lo Monaco.
Vittoria fondamentale per i locali che fermano una diretta concorrente e fanno gioire pure il pubblico che anche oggi è accorso numeroso sugli splati del Sant’Ippolito.

Comunicato

Letto 370 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. gino scrive:

    cosa hanno fatto i giovanissimi

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>