Niente via intitolata al Senatore Corrao. Disappunto dal Partito Democratico di Alcamo

Pubblicato: mercoledì, 23 novembre 2016
Vota l\'articolo
4
Vota l\'articolo
5

PD logoIl Circolo di Alcamo del Partito Democratico interviene, con un comunicato, sulla bocciatura da parte della maggioranza in Consiglio Comunale della mozione per “intitolare” una via di Alcamo al Senatore Corrao.

Pubblichiamo la nota del PD alcamese:

“Il Circolo di Alcamo del Partito Democratico esprime tutto il suo disappunto verso la mancata approvazione nell’ultimo Consiglio Comunale della mozione d’indirizzo avente per oggetto l’intitolazione di una via al Senatore Ludovico Corrao, illustre cittadino alcamese.

Tutto il Movimento 5 Stelle, dal Capogruppo a tutti i Consiglieri, ha votato compatto per la bocciatura della mozione anteponendo motivi di procedura burocratica e di passate inadempienze da parte della precedente Amministrazione all’enorme valore sociale e culturale e storico che riveste ancora oggi la figura del Senatore Ludovico Corrao. Anche il Sindaco, opportunamente interpellato, si è dimostrato sordo all’argomento decidendo di non dovere intervenire.

Come si fa a non anteporre il ruolo che Corrao ha svolto nell’ambito delle sue funzioni? Quale altro nostro concittadino ha raggiunto livelli così illustri? Ha avuto il compito di interloquire con i più grandi capi di Stato stranieri, da Krusciov a Papa Giovanni XXIII fino a buona parte dei Presidenti dei Paesi del Magreb; ha volto il suo lungimirante sguardo all’arte e al Mediterraneo aprendo un dialogo di pace con tutto il mondo arabo; ha contribuito a far abrogare un articolo del codice penale prendendo le difese di un’altra nostra concittadina.

Adesso la maggioranza del massimo consesso civico gli nega quello che a nostro avviso deve spettargli. Ed è a causa di questi atteggiamenti che il Senatore Corrao ha portato l’arte sulle macerie, quelle si, del terremoto lontano dalla nostra città, dove ha creato la Fondazione Orestiadi, il Museo Trame Mediterranee e dove ora è sepolto.

Tutta la città di Alcamo correva, portandosi le sedie da casa, per assistere ai suoi comizi. Oggi è il Senatore Corrao che deve correre altrove per avere gloria”.

Letto 833 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. Falce&Mantello scrive:

    il vizio deviato merita gloria ?

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>