Santangelo (M5S): “mettere in sicurezza la rete stradale e autostradale della Sicilia”

Pubblicato: martedì, 8 novembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Maurizio_Santangelo_MenfiLe pessime condizioni di alcuni tratti stradali in Sicilia e la pericolosità dettata da manutenzione ridotta o assente ha messo in allerta  il portavoce del Movimento Cinque Stelle al Senato Vincenzo Maurizio Santangelo: “adesso è arrivato il momento di intervenire seriamente con una programmazione di un piano di manutenzione e di ammodernamento delle strade del territorio siciliano. Oltretutto, non è possibile che da qualche anno si debba percorrere la A/19 Palermo/Mazara del Vallo con limiti di velocità di 80 Km/h, solo perché il manto stradale non garantisce adeguata sicurezza ai veicoli, che percorrono la stessa a velocità fino a 110 o a 130 Km/h nel rispetto dei limiti previsti anche dal codice della strada.”

In più è aumentata la paura per i viadotti o ponti anche per il caso del “ponte” Milano-Lecco. Santangelo ha predisposto una nuova interrogazione a risposta scritta al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, “per avviare delle verifiche nei limiti dei compiti di vigilanza tecnica e operativa e, per sapere se siano previsti investimenti per il potenziamento della rete viaria siciliana, attualmente necessitante di manutenzione e messa in sicurezza”.

Letto 260 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>